Pellegrini: “Abbiamo vinto lottando insieme. Tra il campo e il meteo, non era facile” – VIDEO

Le parole del centrocampista giallorosso dopo la vittoria in Champions League contro il Qarabag

di Redazione, @forzaroma

La Roma torna a vincere in Champions League lontano dall’Olimpico: a Baku i giallorossi hanno battuto il Qarabag per 2-1 grazie alle reti di Manolas e Dzeko. Al termine del match, il centrocampista giallorosso Lorenzo Pellegrini ha rilasciato alcune dichiarazioni.

PELLEGRINI IN ZONA MISTA

“Abbiamo avuto un ottimo approccio, siamo riusciti a trovare subito il vantaggio con Manolas e poi il raddoppio con Edin. Venire qui non era facile. Siamo stati bravi a far sì che raggiungessimo il risultato e non perdessimo questa trasferta trovando i 3 punti”.

Dopo 7 anni torna la vittoria in trasferta in Champions. Che percentuale c’è per passare agli ottavi?
E’ un bellissimo input da dare a tutti per far capire che ci siamo e che ci giochiamo anche noi il passaggio di questo girone. Ora stasera giocheranno le altre, noi abbiamo 4 punti e continuiamo a crescere giorno dopo giorno, poi lo vedremo ma non ci sono percentuali da dare. Bisogna lavorare ogni giorno di più.

Il mister non è sembrato sempre soddisfatto, c’è qualcosa che vi chiede in particolare? A che punto siete per il suo gioco?
Penso che sia normale che il mister sia un po’ arrabbiato, anche vedendo come era iniziata la partita. Siamo andati subito in vantaggio, non è mai facile e abbiamo trovato un campo pesante su cui non è bellissimo giocare. Abbiamo messo in campo le nostre idee, non è facile quando si viene in trasferta rimanere abili fisicamente per tutti i 90′. Ci arriveremo, questo ci viene chiesto e ci arriveremo col lavoro. Abbiamo fatto un’ottima prestazione, al di là del gioco, abbiamo portato a casa una vittoria che mancava da 7 anni.

Ti aspetti di giocare titolare anche contro le big in campionato?
Non penso molto a questo, siamo un grande gruppo pieno di campioni e di ragazzi fantastici. Non ci poniamo limiti, ci mettiamo tutti a disposizione per le scelte del mister perché ci saranno delle partite molto ravvicinate. Pensiamo solo a stare bene, poi questo lo deciderà il mister e penso solo a farmi trovare pronto.

Di Francesco anche oggi ti ha fatto i complimenti. Vi conoscete bene…
Sì, ma oggi era troppo importante vincere queSta partita perché per come si era messa non era facilissimo. Magari in altre occasioni la Roma non sarebbe riuscita a portare a casa il risultato. Mi piace molto questo fatto che lottiamo tutti insieme per vincere, alla fine siamo riusciti a vincere e questo è importante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy