Pedro: “Per me conta aiutare la squadra. Parma veloce in contropiede, dovremo lottare”

Lo spagnolo ha parlato prima della sfida con il Parma

di Redazione, @forzaroma

Obiettivo 3 punti per la Roma oggi con il Parma. Ne è consapevole anche Pedro, che ha parlato davanti ai microfoni prima del fischio d’inizio del match. Questa la sua analisi:

PEDRO A ROMA TV

Sarai in campo, lo ha annunciato Fonseca: serve testa, concentrazione e condizione. Tu a che punto sei?
Per me è sempre importante stare in campo e aiutare la squadra, per questo sono contento. E’ una partita difficile, è una buona opportunità per fare tre punti e restare in alto in classifica.

E’ una partita insidiosa, come va giocata?
Sì, è una partita difficile perché loro giocano con due linee strette e in contropiede sono veloci e pericolosi. Dobbiamo essere concentrati tutta la partita e lottare insieme da grande squadra per cercare punti.

Tu a inizio campionato hai detto “Non ci diamo obiettivi, vediamo dove saremo a un certo punto”… questo è un momento decisivo
Sì ancora mancano due mesi per la fine della stagione ma è giusto continuare così in questa dinamica positiva di risultati. Vediamo dove saremo a fine stagione.

PEDRO A DAZN

Come stai fisicamente?
Adesso mi trovo bene, giocare molte partite è buono per me. La squadra è in un buon momento, dobbiamo continuare così, con questi risultati.

Com’è il rapporto con Fonseca? Ti abbiamo visto spesso parlare con lui a bordocampo
Buono, sono cose di calcio. Abbiamo parlato, non ci sono problemi. Ho voglia di aiutare la squadra e lui lo sa. Dobbiamo giocare la partita e dimenticare questo (riferendosi alla discussione contro lo Shakhtar, ndr).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy