Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Pau Lopez: “A Roma ho perso la passione per il calcio, non ero felice”

Getty images

Le parole del portiere: "Ero felice solo quando lasciavo il centro di allenamento e tornavo a casa dalla mia famiglia"

Redazione

Pau Lopez è tornato a parlare a L'Equipe dell'avventura vissuta nei due anni a Roma: "Non è per la pressione che non ho mostrato il meglio di me. Non provavo più gioia nell'allenarmi e avevo perso la passione per il calcio. Il Marsiglia è arrivato al momento giusto. L'atmosfera qui, lo spogliatoio, il modo in cui gioco, non lo so perché, ma fin dall'inizio ho ritrovato l'entusiasmo che avevo perso" ha detto il portiere che ha descritto il suo stato d'animo quando ha vissuto all'ombra del Colosseo: "Lì ero felice solo quando lasciavo il centro di allenamento e tornavo a casa dalla mia famiglia. La Roma è stata una grande sfida, un club che può giocare l'Europa ogni anno. Ma quando non sei felice, non sei felice. Io non sono un appassionato che guarda il calcio tutto il giorno. Gioco perché mi piace, mi sto divertendo, non è un lavoro". Lo spagnolo ha ammesso di aver pensato più volte: "Maledetto il giorno in cui ho deciso di lasciare il Betis". Da poco riscattato per 12 milioni dal Marsiglia con cui ha guadagnato più di 20 presenze, in stagione ha collezionato 12 clean sheet.