Pastore no stop, il preparatore arriva a Roma: “Così diminuiscono gli infortuni” – FOTO – VIDEO

L’argentino continua a lavorare con Tomás Vogliotti con l’obiettivo di non avere ricadute in questa seconda parte di stagione

di Redazione, @forzaroma

Non è stato di certo un periodo indimenticabile, almeno fino ad ora, quello romanista di Javier Pastore. Arrivato per circa 25 milioni di euro, l’argentino non ha inciso sul campo ed è rimasto alle prese con un fastidioso problema al polpaccio che lo ha tenuto fuori per molto tempo. El Flaco, che si è curato anche in una clinica di Barcellona, è rientrato da poco ma non ha ancora trovato spazio. Il numero 27 giallorosso ha bisogno di continuità, soprattutto in allenamento: per questo ha bisogno della massima attenzione. In questi giorni lo ha raggiunto a Roma il suo preparatore fisico di fiducia, l’argentino Tomás Vogliotti, con cui si è allenato anche nei giorni della pausa invernale.

Così, tra una partita di bowling e l’altra in compagnia anche del fratello Juan Manuel, Pastore ha continuato a lavorare sul proprio fisico e i propri muscoli. A testimoniarlo anche il video dello stesso preparatore pubblicato su Instagram: un collage, un ‘prima e dopo’ che mette a confronto l’equilibrio e la stabilità del Flaco a distanza di circa un anno. “Osservate l’anca, la sua posizione è dovuta alla maggiore attività del gluteo medio che non sovraccarica il TFL (un muscolo della coscia, ndr) e alla maggiore stabilità dell’arco plantare del piede. Questo si può vedere anche in campo e ovviamente il rischio di infortunio si riduce di molto, la spiegazione di Vogliotti.

vogliotti pastore fratello pastore instagram fratello bowling

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy