Paredes out per il derby, Rui in gruppo. Totti, De Rossi e Florenzi: “Tifosi, tornate in curva”

Gli esami strumentali hanno evidenziato i postumi di un trauma distorsivo alla caviglia: l’argentino resterà fuori per 2-3 settimane. Intanto il capitano chiede lo stop all’uso della sua immagine per scopi referendari

di Melania Giovannetti, @MelaniaGvn

In casa Roma parte ufficialmente la settimana pre-derby. Dopo la sofferta vittoria di ieri contro il Pescara, oggi mister Spalletti ha subito richiamato i suoi uomini a Trigoria per iniziare a preparare il match contro la Lazio in programma domenica prossima.

PAREDES OUT, MARIO RUI IN GRUPPO – Un derby in cui il tecnico dovrà fare a meno di un uomo fondamentale a centrocampo. Mancherà infatti Leandro Paredes, che oggi ha svolto gli esami strumentali alla caviglia sinistra. La diagnosi è chiara: si tratta dei postumi di un trauma distorsivo di alto grado con impegno della sindesmosi tibio/peroneale. L’argentino dovrà rimanere fuori dal campo per 2-3 settimane. Dall’allenamento di oggi, però, è arrivata una buona notizia per il tecnico: Mario Rui, infatti, è finalmente tornato a lavorare con il gruppo a distanza di quattro mesi dalla lesione al crociato del ginocchio sinistro.

L’APPELLO AI TIFOSI DEI TRE CAPITANI – Domani i calciatori giallorossi si godranno una giornata di riposo, ma da mercoledì mattina si torna a fare sul serio: l’appuntamento per tutti è fissato alle 11.30 sui campi del Fulvio Bernardini di Trigoria. Intanto in serata Totti, De Rossi e Florenzi si sono recati all’evento in onore del tifoso romanista Giuseppe ‘Peppone’ De Vivo. I tre capitani giallorossi hanno colto l’occasione per fare un appello ai tifosi. “Speriamo che le cose per la curva Sud si mettano presto a posto, tutti sanno quanto sia importante” è stato il messaggio del numero 24, a cui ha fatto subito eco Francesco: “Noi vogliamo che loro ritornino, come ai vecchi tempi“. Stessa musica anche per De Rossi: “Speriamo che si possa ritornare al più presto a una curva del genere“.

TOTTI: “STOP USO IMMAGINE PER REFERENDUM” – Domenica non sarà soltanto giornata di derby: il 4 dicembre, infatti, gli italiani saranno chiamati alle urne per rispondere sì o no al referendum costituzionale. La campagna elettorale è partita da diversi mesi e non ha fatto sconti a nessuno, nemmeno a Francesco Totti. Sui social network, infatti, è stata pubblicata una foto del suo famoso ‘4 e a casa’ dopo un 4-0 alla Juve, ma abbinata a Renzi, come fosse uno spot per il No e contro il presidente del Consiglio. Il capitano della Roma non ci sta e tramite un comunicato su Twitter diffida “chiunque dall’utilizzo della propria immagine per scopi politici e referendari.

STADIO E NUOVE PARTNERSHIP – Capitolo stadio della Romasecondo “L’Espresso James Pallotta potrebbe addirittura fare appello al nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump per trovare i fondi necessari alla realizzazione dello stadio della Roma. Intanto, mentre Salah si sposta a Nemi per girare lo spot pubblicitario di una nota marca di caffè, domani mattina la Roma presenterà in conferenza stampa una nuova partnership con la Nissan.

BONUCCI OUT CONTRO LA ROMA – Dopo il derby di domenica prossima, arriveranno altre due sfide fondamentali per la squadra di Spalletti: il 12 dicembre i giallorossi sfideranno il Milan, mentre il 17 sarà il fatidico giorno della trasferta allo Juventus Stadium. Per la prima delle due gare sono a rischio sia Bonaventura che Mati Fernandez, mentre i bianconeri dovranno sicuramente fare a meno di Bonucci. Il difensore, infatti, ha riportato una lesione muscolare che lo terrà fuori dal campo per due mesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy