Paolini: “Jean vuole tornare in Europa. La Roma prover? con la formula del prestito con diritto di riscatto”

di finconsadmin

Stefano Paolini, consulente di mercato e grande esperto di calcio brasiliano, ha parlato in un intervista di Jean, giocatore da tempo accostato alla Roma e su cui Sabatini sta lavorando.

 

Ecco le sue parole:

 

“E’ senza dubbio un giocatore interessante,?dotato di un’ottima intelligenza tattica, che sa vedere molto bene il gioco. Nel San Paolo ? stato anche impiegato da laterale destro ma il suo ruolo congeniale ? quello di?mediano davanti alla difesa, spostato appunto sulla destra. Un ruolo che ricopre ora nel Fluminense, il quale adotta il 4-2-3-1. E’ il classico?‘volante’ sudamericano, bravo sia nella fase di costruzione che in quella di rottura. E’ una colonna portante della squadra di Abel Braga, attualmente una delle formazioni pi? forti del Sudamerica. L’ho visto giocare qualche giorno fa in un match di Libertadores contro il Caracas: gara che il Fluminense ha vinto e nella quale lui ha conferito sicurezza a tutto il reparto. Ultimamente ? stato convocato anche in Nazionale, una chiamata che ha assolutamente meritato viste le sue prestazioni”

Le sue caratteristiche tecniche?

E’ un giocatore dotato di un’ottima corsa e di buoni piedi. Fa del dinamismo e dell’intelligenza tattica i suoi punti di forza: conosce bene i tempi della transizione offensiva quanto di quella difensiva, tant’? che ? in grado di giostrare in maniera eccellente anche in un?4-3-3?come?intermezzo di destra. Piccola curiosit? relativa alla sua vita privata: Jean ? molto amico di Hernanes. Tra i due intercorre un’amicizia fraterna, si sentono spessissimo al di fuori dal campo di gioco”.

 

Ad oggi quanto vale il cartellino del giocatore?
“E’ un giocatore che ha un contratto fino al 2016, quindi un contratto ancora molto lungo per essere rinegoziato. Condizione che quindi comporta un esborso maggiore per il club interessato al giocatore dato che le societ? che vendono hanno tutto l’interesse a cercare di massimizzarne il prezzo di vendita stesso. C’? da dire per? che il San Paolo detiene il 75% del cartellino, con il restante 35% che ? nelle mani del Fluminense. L’intenzione del club rossoverde ? quello di raggiungere quota 50% entro la met? del 2013, attraverso un opzione da esercitare. Un anno e mezzo fa il Fluminense ha versato 1,5 milioni di euro nelle casse del San Paolo quindi, facendo una trasposizione basandosi su questa valutazione fatta sul 35% del cartellino, si potrebbe dire che il suo valore totale si aggiri attorno ai 5 milioni di euro, anche se penso che, forti del fatto che il giocatore ? entrato nel giro della Nazionale, potrebbero cercare di venderlo ad una cifra maggiore. Ovviamente se venisse imbastita una trattativa oggi, Sabatini dovrebbe andare a negoziare col San Paolo che detiene la quota maggiore del cartellino del giocatore. Credo per? che alla fine la Roma cercher? di adottare la formula del prestito con diritto di riscatto”.

 

Il giocatore ha gi? avuto un’esperienza poco positiva in Europa (in Portogallo con la maglia del Penafiel) durata appena un anno. Crede che sia disposto a tentare nuovamente l’avventura nel Vecchio Continente sapendo di dover partire in prestito?
“Il giocatore e tutta la famiglia vogliono venire assolutamente in Europa quindi posso affermare che accetterebbe anche la soluzione del prestito con diritto di riscatto, stimolato magari dalla voglia di ottenere una conferma. Certo bisognerebbe anche vedere chi sar? l’allenatore della Roma l’anno prossimo, perch? se fosse un tecnico che predilige il calcio muscolare Jean potrebbe avere delle remore”

 

Fonte: Romanews.eu

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy