Panucci:” La squadra ha carattere il gioco di Zeman si vedrà. L’anno scorso il punto non sarebbe arrivato”

di Redazione, @forzaroma

L’ex difensore della Roma Christian Panucci, attualmente impegnato nello staff tecnico della Russia di Capello, è intervenuto a Sky Sport per commentare la prestazione della Roma nel pareggio contro il Catania di ieri sera.

Ecco le sue parole:

Su Roma-Catania

“Il goal di Nicolás López ha permesso alla Roma di prendere un punto che l’anno scorso con Luis Enrique non sarebbe mai arrivato. La squadra ha dimostrato voglia e carattere, il gioco di Zeman si vedrà tra qualche tempo, ora i giocatori hanno le gambe imballate dai carichi di lavoro della preparazione”.

Su De Rossi e Pjani?

“A giocatori di così grande qualità ed esperienza basterà poco tempo per abituarsi ad un nuovo modo di giocare. Ieri contro il Catania però sono mancati gli inserimenti dei centrocampisti che avrebbero creato la superiorità numerica in area di rigore viste le posizioni molto esterne di Totti e Lamela”.

Sull’attacco

“Osvaldo o Destro da esterni non mi convincono, credo siano entrambi prime punte come penso che Totti oggi possa dare il meglio in posizione centrale con due esterni che siano in grado di effettuare i tagli richiesti da Zeman, ma che sappiano dare il giusto equilibrio alla squadra”.

Su Piris e Castán

“Per giocare a Roma c’è bisogno di personalità ed entrambi sembrano averne parecchia. Piris però è sembrato molto imballato, è sicuramente più veloce di quanto visto ieri. Castán è un ottimo centrale, forse un po’ macchinoso nell’uscire sull’esterno ma ha esordito molto bene. E’ impossibile giudicarli con una sola partita, dovremo osservarli nei prossimi impegni per capirne il reale valore”.

Sulla rete di Osvaldo

“Osvaldo fa un movimento perfetto, rovesciando una palla al centimetro data da De Rossi. Solo complimenti per lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy