Pallotta risponde ai tifosi: “Non vi ho mai attaccato”. Il Guangzhou sogna Nainggolan

Il presidente scocciato dalle continua polemiche: “Le mie parole sono state mal interpretate”. Nel silenzio della vacanza il Ninja ha avuto tempo per riflettere sul suo futuro: il Guangzhou ha pronti 40 milioni

di Luca Benincasa Stagni, @lucabeninstagni

Ultimo giorno di vacanza per i giocatori giallorossi, che domani torneranno a Trigoria per iniziare a preparare la sfida contro l’Inter di Spalletti. In casa Roma non si respira aria tranquilla. Dopo le deludenti prestazioni in campionato, anche James Pallotta è finito nel tritacarne delle polemiche dei romanisti. A far discutere è stata una frase che il numero uno giallorosso si è lasciato sfuggire mentre era a Londra: “Al Nord non litigano molto, ma al Sud…a Roma e a Napoli…i problemi di sicurezza sono significativi“. Un’altra accusa che i tifosi non hanno particolarmente gradito e dopo giorni di striscioni e contestazioni è arrivata la rettifica di Pallotta: “Sono molto dispiaciuto dal dover constatare che le mie parole in un convegno a Londra siano state deliberatamente mal interpretate. Ritengo assurdo leggere che avrei attaccato i nostri tifosi durante quel convegno”. L’imprenditore americano ha poi ribadito l’impegno di tutta la società per rimuovere le barriere: “Un anno e mezzo: tanto è durato il confronto con le istituzioni per la rimozione delle barriere, un confronto che ci ha visto impegnati a far capire quanto quel provvedimento fosse iniquo nei confronti dei nostri tifosi”.

IDEA CINA PER RADJA – Ed intanto i giocatori sono rientrati, chi prima chi più tardi, nella capitale per riprendere a lavorare. Nainggolan ha preferito disintossicarsi dai social e godersi la vacanza per la famiglia e per pensare. Su di lui ci sono varie squadre, attirate dall’odore di insoddisfazione del Ninja di queste settimane. Addirittura il Guangzhou avrebbe già pronti 40 milioni di euro per tentare la Roma. Nonostante il rinnovo, Radja ha ormai quasi 30 anni e potrebbe cedere alla tentazione dei soldi cinesi.

SALAH DA SOGNO – Tanto perché al peggio non c’è mai fine, oggi i romanisti che hanno aperto la tv si sono pure dovuti sorbire la magia di Momo Salah contro il Manchester City. Un pallonetto da 35 metri rivelatosi poi decisivo per il punteggio finale. In un momento del genere per l’attacco romanista, l’egiziano forse sarebbe stato decisivo. Ma adesso segna e fa impazzire i tifosi del Liverpool, che se lo tengono (giustamente) stretto.

ALTRE NEWS – Oggi Skriniar ha avviato le ostilità contro la Roma in vista del match di domenica prossima: “E’ una sfida molto importante, dobbiamo prepararla bene. Siamo forti e credo che vinceremo noi“.  Non di campo, ma il tecnico del Sassuolo Iachini ha parlato di Politano e Berardi:Non pensiamo alla cessione di Matteo. Domenico, invece, per noi è importante e sta migliorando“. Così, al momento non sembra che i giallorossi possano affondare per uno di loro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy