Osvaldo: “Me la sentivo di tirarlo. Tanti punteranno il dito su di me, ma ho le spalle forti”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Osvaldo ai microfoni di Roma Channel al termine di Sampdoria-Roma 3-1.

OSVALDO A ROMA CHANNEL
Cosa ? successo con il rigore?
Me la sentivo di tirarlo potevo dare qualcosa in pi? visto che ? stata una settimana difficile per me e tutta la squadra, sono molto amareggiato ma bisogna guardare avanti. Tanti punteranno il dito su di me tanti mi volteranno le spalle ma diventer? pi? forte e cercher? di dare ancora di pi? per questa squadra

 
Quel tipo di rigore lo avevi gi? calciato
Si poi ? stato bravo Romero che ha fatto il passo dall’altra parte e poi ci ? andato sul lato giusto, per? al di la del fatto che sono amareggiato io guardo avanti. Sabato ci sar? una grande partita e ancora una volta dar? il massimo e prima o poi il gol arriver? con i momenti belli del girone d’andata

 
Manca la cattiveria agonistica?
Si ? vista una squadra con carattere nel primo tempo se finiva 2 a 0 nel primo tempo per noi era giusto. Poi il gol di Lamela era regolare, poi ci sono degli episodi che ci farebbero comodo invece ci gira storto. Dobbiamo essere tutti uniti e chiediamo ancora una volta l’appoggio della gente che ci da una grande carica e l o chiediamo ancora di pi?

 
Con Totti tutto a posto? Come si ? arrivati in questo vortice che sembra eternamente negativo?
Le cause non le so, ? responsabilit? un po’ di tutti, societ? allenatore, noi. E’ un momento difficile, in cui dobbiamo stare tutti insieme, siamo una grande squadra e dobbiamo fare uno/due risultati per riprender la fiducia che ci manca ed normale che non facendoli perdi la fiducia. Io ce l’ho ancora, siamo forti e siamo capaci di fare grandi cose e so che queste arriveranno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy