Ostia, bambino della Totti Soccer School muore per un malore avuto a scuola

Ostia, bambino della Totti Soccer School muore per un malore avuto a scuola

Il piccolo è stato trasportato immediatamente all’ospedale Grassi ma ha perso la vita poco dopo

di Redazione, @forzaroma

Una tragedia si è consumata questa mattina in una scuola di Ostia. Simone, un bambino di 11 anni, è morto per un malore avuto in palestra. Come riporta Il Messaggero, durante l’attività fisica si è improvvisamente accasciato a terra e nonostante l’intervento immediato dei soccorritori e la corsa disperata all’ospedale Grassi di Ostia, il suo cuore ha smesso di battere. E’ stato aperto un fascicolo per omicidio colposo da parte della procura e i pm hanno affidato le indagini ai poliziotti del commissariato locale. Pare infatti che il piccolo Simone in passato abbia avuto problemi simili a quello che oggi gli ha tolto la vita e che fosse ancora sotto controllo medico.

Secondo i primi riscontri sembrerebbe che l’undicenne non avesse ricevuto alcun tipo di limitazione nello svolgimento dell’attività fisica. Era infatti membro della Totti Soccer School che in serata su Instagram ha scritto un commovente messaggio, in ricordo di Simone: Con te abbiamo condiviso la passione per il calcio, con te abbiamo gioito per un gol, ci siamo consolati per una sconfitta, abbiamo vinto e perso. Ma sempre insieme. Ciao Simone, ti vogliamo ricordare così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy