Olsen si riprende la Roma: “È stato bello tornare a giocare dopo l’infortunio”

Olsen si riprende la Roma: “È stato bello tornare a giocare dopo l’infortunio”

Il portiere svedese torna sulla partita contro il Bologna e sull’infortunio: “È fastidioso non essere in grado di allenarsi con la squadra, e dover stare a casa a guardare le partite”

di Redazione, @forzaroma

Robin Olsen con il Bologna è stato sicuramente il migliore in campo. Prestazione che, dopo l’infortunio che lo ha costretto a stare fuori per qualche settimana, non è passata inosservata in Svezia, città di origine del portiere. Robin ha infatti rilasciato un’intervista al portale svedese “Svenskafans.com” nella quale commenta la partita contro il Bologna e il periodo di stop. Queste le sue parole:

È stato contento di fare un ritorno di grande successo con molti salvataggi cruciali?
“E ‘stato bello. Quando sei infortunato è sempre fastidioso non essere in grado di allenarsi con la squadra, e dover stare a casa a guardare le partite. Quindi è stato molto bello tornare e giocare di nuovo”.

Nel Bologna due svedesi in campo (Helander e Mattias Svanberg) entrambi ex giocatori del Malmö, che ovviamente sono stati due avversari speciali.

“E ‘stato divertente. È sempre divertente incontrare amici e due ragazzi di Malmö”.

Lei con i suoi interventi ha subito fatto capire che sarebbe stata una partita davvero dura.
Quando abbiamo incontrato il Bologna per la prima volta in questa stagione, abbiamo visto che era una buona squadra e molto fisica. Quindi sapevo che sarebbe stata una partita difficile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy