Olanda, Blind: “Strootman massacrato? Spalletti pensi alle sue cose, non capisco di cosa parli”

Il commissario tecnico olandese rispedisce al mittente le accuse dell’allenatore giallorosso: “Kevin si è allenato regolarmente. Queste affermazioni non hanno senso”

di Redazione, @forzaroma

L’Olanda risponde a Luciano Spalletti: il c.t. Danny Blind rispedisce al mittente le accuse del tecnico giallorosso su Strootman (“In nazionale lo hanno massacrato, facendogli giocare due partite senza mai allenarsi. E questo perché a loro di noi non gliene importa niente”), rilasciando al De Telegraaf alcune dichiarazioni: “Sono indignato. Non capisco a cosa si riferisca Spalletti, abbiamo fatto tutte le cose in modo corretto. Ho parlato spesso con Strootman, non mi ha mai manifestato sofferenza. E si è allenato regolarmente. Non so se la frustrazione di Spalletti derivi dal pareggio con l’Austria Vienna mentre Strootman era in panchina o se provenga da altro, ma questa è una storia strana. Spalletti pensi alle sue cose, noi alle nostre. Queste affermazioni non hanno senso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy