Nzonzi fuori rosa al Galatasaray: “Non è colpa mia, sono i miei compagni che non corrono”

Nzonzi fuori rosa al Galatasaray: “Non è colpa mia, sono i miei compagni che non corrono”

Il calciatore francese ai saluti: su di lui ci sono Everton e Lione

di Redazione, @forzaroma

Steven Nzonzi ha parlato della sua situazione al Galatasaray. Dopo un inizio entusiasmante, l’ex centrocampista della Roma ha trovato molte difficoltà che, gradualmente, hanno portato il tecnico Fatih Terim a mettere il giocatore fuori rosa a tempo indeterminato. Come riporta ‘fanatik.tr’, Nzonzi si discolpa per il suo rendimento, accusando i compagni di squadra: “Non sono riuscito a trovare un giocatore che, quando ho la palla, corra in avanti, che cerchi il passaggio giusto o che si posizioni correttamente per ricevere il pallone e farlo girare. Il problema di questa squadra non è chi gioca davanti alla difesa, ma di chi non fa movimento in attacco. Indipendemente da chi giochi, il problema sarà sempre lo stesso“. Nzonzi, prima della partita contro Ankaragücü aveva detto: “Voglio andarmene“. Ora continua ad allenarsi con un trainer privato in attesa di conoscere il proprio futuro: sul calciatore francese di proprietà della Roma c’è l’interesse di varie squadre, tra cui Everton e Lione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy