Nzonzi: “Al Mondiale c’era tanta pressione in panchina, ma un’atmosfera incredibile” – VIDEO

Nzonzi: “Al Mondiale c’era tanta pressione in panchina, ma un’atmosfera incredibile” – VIDEO

Il centrocampista francese ha raccontato l’esperienza russa: “Dalla panchina vivevamo la partita come se la stessimo giocando”

di Redazione, @forzaroma

Steven Nzonzi è il fiore all’occhiello del mercato in entrata della Roma. Un campione del mondo per Eusebio Di Francesco, che ora potrà contare su un elemento di qualità e di esperienza per il suo centrocampo. Acquistato dal Siviglia, Nzonzi compirà 30 anni a dicembre ma dal suo arrivo a Trigoria ha lavorato duro per farsi trovare pronto per l’esordio, dopo aver saltato la prima col Torino. Il calciatore ex Stoke City si è raccontato in un’intervista a Canal Plus, soffermandosi in particolare sull’esperienza del Mondiale: “C’era tantissima pressione in panchina, ma poi scompariva quando dovevi entrare in campo. Da fuori c’era però un’atmosfera incredibile, dalla panchina vivevamo la partita come se la stessimo giocando”. Su Kanté: “Ha aspettato tranquillamente in un angolo, come al suo solito, poi sono andato io e gli ho passato la Coppa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy