Nuovo stop per Totti, ma si avvicina Topolino. Per la Roma in vista una partnership con Disney

di Redazione, @forzaroma

(Ansa) – Totti si ferma ancora, ma avanza Topolino. Dopo la vittoria in casa del Palermo, e i due giorni di riposo concessi da Luis Enrique, la Roma si e’ ritrovata a Trigoria

dovendo fare i conti con l’ennesimo stop del suo capitano, ma sapendo di poter contare in futuro su una prestigiosa collaborazione con la Disney. Le strade di Totti e del colosso mondiale dell’intrattenimento, in fondo, si erano gia’ incrociate in passato, con due storie a fumetti incentrate sulla figura di PaperTotti pubblicate sul settimanale ‘Topolino’ nel 2008 e 2011.

Stavolta, pero’, ad attirare la multinazionale e’ stato il nuovo progetto a stelle e strisce intrapreso dalla proprieta’ statunitense. Nei prossimi giorni, infatti, la Roma americana del presidente Thomas DiBenedetto, e del socio forte James Pallotta, dovrebbe siglare un accordo con la Disney. In particolare, l’intesa su cui sta lavorando da mesi il fondo d’investimento ‘Raptor Accelerator’ di Pallotta (che proprio oggi ha compiuto 54 anni), e in particolare l’ad Mark Pannes, prevedrebbe una partnership per lo sviluppo di iniziative legate alla squadra e ai tifosi giallorossi nel complesso Espn Wide World of Sports ad Orlando, in Florida.

Grazie alla collaborazione, inoltre, la Roma potra’ avviare la trasformazione del ‘Sole Cuore Village‘, il parco giochi a tema calcistico inaugurato a pochi passi dallo stadio Olimpico, in una zona di intrattenimento per famiglie e bambini con all’interno personaggi come Topolino, Minnie, Paperino e, perche’ no, con la mascotte PaperTotti. Per la Disney, d’altronde, un accordo con un singolo club calcistico come la Roma non rappresenterebbe una novita’.

Risale infatti al luglio 2007 il rapporto tra il gigante dell’entertainment e il Chelsea di Abramovich, scelto come partner di riferimento delle ‘Disney Soccer Showcase Series‘, il piu’ grande torneo giovanile del mondo che si tiene ogni anno a Orlando. L’accordo, in origine quadriennale, dovrebbe scadere alla fine di questa stagione, lasciando quindi campo libero proprio alla Roma.

Dalle vicende societarie a quelle di campo, da registrare il problema fisico di Totti che ha interrotto in anticipo la seduta di lavoro per un affaticamento al flessore sinistro. Per il numero 10 si tratta del secondo infortunio muscolare nel giro di una settimana: a 48 ore dalla trasferta in Sicilia aveva infatti accusato un affaticamento muscolare al quadricipite destro, poi smaltito in extremis. Stavolta per recuperare avra’ piu’ tempo visto che il prossimo impegno, col Genoa allo stadio Olimpico, arrivera’ soltanto lunedi’ sera. Non e’ escluso pero’ che Luis Enrique possa concedergli un turno di riposo anche in considerazione del fatto che rientrera’ dalla squalifica Osvaldo. E, nonostante qualche acciacco dovrebbero esserci anche Rosi e De Rossi, usciti anzitempo dal campo rispettivamente per una lieve contusione al ginocchio destro e un fastidio al calcagno del piede destro. In dubbio fino all’ultimo, infine, Pjanic, in netto recupero ma ancora alle prese col lavoro differenziato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy