Nicola: “Dispiace per l’episodio del rigore, ma lo accetto serenamente”

Le parole del tecnico dei calabresi al termine del match perso contro la Roma

di Redazione, @forzaroma

Seconda vittoria consecutiva in campionato per la Roma: i giallorossi battono per 1-0 il Crotone grazie al gol su rigore di Diego Perotti. Al termine del match, l’allenatore dei calabresi Davide Nicola ha rilasciato alcune dichiarazioni.

NICOLA IN CONFERENZA STAMPA

“Risultato immeritato? Io non spero, credo. Sperare mi fa sprecare energie, credere di fare una prestazione importante era quello che volevamo. La qualità della Roma ti mette nella condizione di lasciare la gestione della palla, ma per le caratteristiche noi non teniamo la gestione della palla in orizzontale, ma verticalizziamo. Dispiace l’episodio del rigore, ma si accetta serenamente, come sempre. Crotone propositivo? Non credo sia mancata determinazione, non lavoriamo con giocatori che possono manifestare numeri acquisiti negli anni, dobbiamo costruirceli. Ciò che conta è riuscire a essere squadra, cosa che non è successa contro la Sampdoria, stasera ci siamo riusciti. Dovremo fare un salto di qualità, ma i miglioramenti non sono in linea ascendente continua. Il nostro secondo miglioramento è nella finalizzazione. Cosa ho detto ai giocatori a fine gara? Raccogliamo sempre delle impressioni a caldo, in quel momento il livello emotivo è elevato, si possono sedimentare alcuni concetti imprescindibili, uno di questi è la prestazione di squadra, l’altro è avere una grande mentalità, sapendo di essere coscienti di limiti e pregi. Rispetto alla Samp, il messaggio è stato questo. Salvezza più facile? Non ho la sfera di cristallo, ma la voglia è fare una seconda impresa. Posso fare il confronto con le prime 10 partite dello scorso anno, i numeri sono simili con metà squadra diversa, la squadra sta crescendo. Fortunatamente abbiamo 4 punti in più. Dovremo cercare di interpretare questo campionato senza l’idea di fare chissà che cosa nel finale, dobbiamo spalmare quei punti”.

NICOLA A PREMIUM SPORT

L’episodio del rigore.
Accettiamo sempre tutto, io non sono d’accordo sul rigore ma è competenza degli arbitri. Sono favorevole al VAR, stasera hanno valutato così e accettiamo. Usciamo con la consapevolezza che rispetto all’anno scorso il vantaggio è aver fatto quattro punti in più. Dobbiamo insistere cercando di fare punti con chiunque.

NICOLA A RADIO RAI

“Siamo molto sereni. Contro la Samp non siamo andati bene, mentre oggi abbiamo fatto una grande partita. Peccato aver preso gol su un episodio sul quale io non concordo. Siamo venuti a Roma per fare punti, poi la Roma è superiore e ha trovato la vittoria. Continueremo a giocare per fare risultato su tutti i campi. Attraverso lavoro e organizzazione possiamo migliorare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy