Nela: “Il derby può pesare sul ritorno di Coppa. Gervinho è l’uomo in più”

di finconsadmin

Sebino Nela, ex difensore di Napoli e soprattutto della Roma con 281 partite in giallorosso nei suoi undici anni di militanza nella capitale, a TuttoMercatoWeb.com ha analizzato la sfida di ieri vinta per 3-2 dalla squadra di Garcia ed il momento delle due squadre: “E’ stata una grande partita quella di ieri. Devo dire che mi sono divertito, ad un certo punto poteva accadere davvero di tutto. La Roma aveva messo in discesa la partita, poteva chiudere i giochi ma poi un errore di De Sanctis ha rimesso in partita il Napoli. La squadra di Benitez ha iniziato a giocare come sa fare ed ha trovato il pareggio. Clamorosamente ha provato anche a vincerla, poi nel finale è arrivato un altro gol di Gervinho, che è il giocatore del momento, confermando che la differenza tra le due squadra è sostanzialmente nella difesa“.

 

Al ritorno basta un gol ai partenopei in un San Paolo che in Champions è stato l’uomo in più. “Sì, in casa ha fatto grandi imprese ma il risultato permetterà alla Roma di potersi difendere e ripartire. La squadra di Garcia sa fare la partita, ma ha anche l’umiltà per attendere e far male con Gervinho”.

 

Prima, però, c’è il derby in cui difficilmente potrà far riposare alcuni elementi. “E’ una partita importante in cui non si faranno calcoli. Perdere un derby non si sa mai che rivolti possa avere sulle partite seguenti. Oltre ovviamente ai risvolti di classifica perchè c’è da inseguire la Juventus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy