Nela: “Grandissima Roma, ma il girone rimane difficile”

“L’obiettivo deve essere quello di fare una Champions da protagonista quest’anno e negli anni a venire, diventare una habitué della massima competizione europea a squadre”

di finconsadmin

«Ieri era una partita importantissima, non si poteva sbagliare e la Roma l’ha interpretata al meglio, nella prima mezz’ora si è vista una grandissima squadra». Sebino Nela commenta così, il convincente esordio della Roma nel girone E di Champions League. I giallorossi hanno sconfitto per 5-1 i russi del Cska Mosca. «Ora però arriveranno tre partite molto complicate a partire dal match di Manchester contro il City e poi il doppio confronto con il Bayern Monaco. Passare il turno non sarà affatto facile ma lo si sapeva, l’importante è che la squadra giochi bene, stia a posto fisicamente come ha dimostrato in questo inizio di stagione; se proseguirà così potrà togliersi belle soddisfazioni in Europa e in campionato».

Il capitano della Roma, Francesco Totti alla vigilia aveva dichiarato di voler provare a imitare quanto fatto lo scorso anno dall’Atletico Madrid. «La Roma ha tutto per far bene, però da qui a pensare di arrivare in finale ce ne passa -afferma l’ex terzino giallorosso-. L’obiettivo deve essere quello di fare una Champions da protagonista quest’anno e negli anni a venire, diventare una habitué della massima competizione europea a squadre, confermarsi negli anni ad alti livelli, come vuole la società del resto», queste le sue parole riportate da adnkronos.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy