Napoli, Reina: “6-7 punti dalla Roma si possono recuperare”

di finconsadmin

«Abbiamo fatto bene nelle grandi gare, ma domani ce ne è un’altra, in una competizione in cui vogliamo fare bene fino alla fine. Lo Swansea è una squadra tosta, che gioca bene la palla e sarà difficile, ma nelle grandi gare, fino adesso, abbiamo fatto bene». Il portiere del Napoli, Pepe Reina, è fiducioso sulla gara di ritorno di Europa League contro lo Swansea dopo il pareggio 0-0 in trasferta. «Abbiamo fatto una buona stagione fino ad ora, magari la sensazione è che avremmo potuto fare ancora di più e qualche pareggio e sconfitta al San Paolo si poteva evitare, ma abbiamo fatto gli stessi punti dell’anno scorso, la differenza la sta facendo la Juve che non perde mai, senza questa differenza magari la stagione sarebbe vista in modo diverso. 6-7 punti dalla Roma si possono recuperare ma 15 dalla Juve sono complicati, comunque è una stagione positiva», prosegue il portiere spagnolo.

 

Nessun problema di mentalità per il Napoli di Rafa Benitez. «La mentalità e la voglia di fare bene c’è sempre. Con le squadre più piccole non abbiamo giocato al meglio, con 10 dietro la palla è difficile trovare spazi per vincere. Dobbiamo lavorare», prosegue Reina che sulle differenze con il campionato inglese dice: «la Premier è più competitiva, le squadre a metà classifica in Inghilterra giocano benissimo, è quella la differenza fondamentale. Domani però vogliamo e possiamo vincere con lo Swansea». Il portiere ora ha recuperato. «Mi sento bene, quest’anno ho avuto qualche infortunio ma spero di giocarle tutte fino alla fine. Rafael? L’ho sentito dopo l’intervento, va tutto bene e speriamo che torni quanto prima. È stato fondamentale per noi, si è infortunato nel suo miglior momento, ma sono certo che potrà tornare più forte di prima». (Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy