Napoli, Higuain: “Roma squadra fortissima, non dobbiamo rilassarci”

“Dzeko? Ha giocato molti anni in Europa, dovremo fare attenzione. Se la Roma lo ha preso è un giocatore importante…”

di Redazione, @forzaroma

Alla vigilia del big match Napoli-Roma, ha parlato della gara Gonzalo Higuain in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport: “Quella contro il Bologna era una partita che si doveva vincere, ma può capitare di perdere. Una squadra come la nostra però deve subito pensare alla Roma, contro la quale non dovremo commettere lo stesso errore. Tutte le partite sono fondamentali. Dobbiamo restare concentrati, come abbiamo fatto sempre. È una partita importantissima questa, e dobbiamo vincerla”.

Su Dzeko“È arrivato in Italia dove il calcio è difficile. Ha giocato molti anni in Europa: ha un buon piede e dovremo stare attenti soprattutto sui cross perché è molto forte di testa. Se la Roma lo ha preso è un giocatore importante”.

Sulla crisi della Roma: “È una squadra fortissima e non possiamo rilassarci. Noi abbiamo la nostra voglia e le nostre caratteritiche. Dobbiamo tornare al calcio che ci ha portato così in alto in classifica”.

Su Sarri: “E’ cambiata la mia testa soprattutto. Sono più calmo e sereno, forse anche perché arrivano i risultati. Ho parlato con lui in una riunione privata e in pochi minuti mi ha convinto a restare. In tre anni qui a Napoli sono maturato e ho capito i miei errori”.

Sul suo rapporto con il Napoli: “Dal primo giorno qui la mia testa è volta a fare la storia a Napoli. Per questo sono venuto. Non è una pressione, bensì uno stimolo. Careca è stato un grande centravanti e il paragone con lui è molto bello. Io però provo a essere me stesso, dimostrando a tutti chi sono”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy