Nainggolan: “Pensiamo partita per partita, questa è la nostra forza”

Il centrocampista belga anche ieri ha dimostrato di essere in una forma strepitosa. Uno dei migliori in campo per quantità e qualità.

di finconsadmin

Questa mattina Radja Nainggolan è intervenuto in diretta ai microfoni di Roma Radio. Ecco le sue parole:

Come stai?
Sono un po’ stanco. Siamo partiti forte. Abbiamo chiuso bene ed abbiamo risparmiato un po’ di forze per domenica.

 

Che emozione è stata?
Sono rimasto abbastanza tranquillo. Devi tirar fuori sempre stimoli nuovi, ma ho giocato con molta tranquillità. In Champions siamo su carta la meno forte però questo ci dà una forza in più per giocarcela. Giochiamo partita per partita. La fiducia della squadra può soltanto crescere.

 

Tu sei venuto a Roma nove mesi fa. Io volevo che tu venissi a Roma, ma non immaginavo che tu potessi avere questo impatto. E’ cambiato qualcosa da Cagliari?
Le qualità di un giocatore escono fuori col tempo. Non ho avuto molta difficoltà ad integrarmi. Sono un giocatore differente rispetto ai miei compagni di reparto.

 

La mentalità di un giocatore che vuole vincere è questa?
Quelli che hanno giocato questo inizio di stagione hanno fatto sempre la loro partita.

 

Ieri non si è sentita l’assenza di giocatori importanti come Strootman e De Rossi.
Ieri c’era tanta tranquillità e tanta voglia di fare e le cose sono andate abbastanza facili.

 

Ora si volta pagina con il Cagliari. Sarebbe un risultato negativo anche il pareggio?
In campionato la gente dice che dobbiamo fare meglio dell’anno scorso. Penso che l’anno scorso abbiamo fatto bene. 38 partite non le vinceremo mai però penso che abbiamo la possibilità di farcela.

 

Ci sono un paio di squadre che sono cresciute molto. E’ un bene?
Si penso di si. L’anno scorso c’era solo la Juve. Alla fine abbiamo mollato mentalmente. Quest’anno speriamo di avere meno margine.

 

A Cagliari ti ricordano. Sei parte integrante di quella terra?
Sicuramente per il fatto che ho sempre dato tutto. Sono stati 5 anni indimenticabili. Sono cresciuto come uomo e come giocatore lì.

 

Cosa ti mangi a Roma? Il tuo piatto preferito?
Mangio cose molto semplici. Spesso mangio la pasta.

 

A fine stagione sei contento se?
Se noi vinciamo.

 

In bocca al lupo.
Crepi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy