Nainggo-SHOW! La Roma sbanca a San Siro e la Champions si avvicina – FOTO

La Roma è Radja Nainggolan. Due gol strepitosi del belga che regalano una vittoria importantissima ai giallorossi. Nel secondo tempo Perotti la chiude su rigore dopo la rete di Icardi.

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

SAN SIRO, dall’inviato – La Roma è Radja Nainggolan. I gol del belga sono due opere capolavori che regalano una vittoria importantissima contro un’Inter spaesata e poco incisiva. Ottanta minuti di grande Roma, a niente è servito il gol di Icardi sul finale, Perotti segna su rigore e chiude definitivamente la gara. Tre punti in più sul Napoli e il miglior modo per arrivare al derby di coppa Italia di mercoledì prossimo.

SOLO ROMA – Nel primo tempo si è vista una sola squadra in campo, quella di Spalletti. Nonostante la superiorità a centrocampo dei nerazzurri è la Roma che è riuscita a dominare, arrivando in anticipo su tutti i palloni e mettendo quella grinta necessaria a piegare due colossi come Joao Mario e Kondogbia. Decisive le chiusure di De Rossi e i palloni recuperati da Strootman, fondamentale invece il doppio lavoro di Nainggolan.

NAINGGOLAN – Belga vero leader della squadra giallorossa, il suo gol è stato un vero capolavoro. Uno due con Dzeko, Nainggolan sulla fascia ha prima saltato la marcatura debole di Gagliardini, poi ha lasciato partire un potente destro a giro da fuori area che ha scavalcato Handanovic e si è insaccato nel sette. Ottavo gol in stagione per il centrocampista giallorosso, quarto assist invece per Dzeko. Il vantaggio romanista ha dato la ‘batosta’ alla squadra di casa che nel corso del primo tempo non è riuscita a tirare nello specchio della porta una sola volta, portandosi in avanti solamente con i lanci lunghi per Icardi e Perisic. Decisiva poi una deviazione di Manolas sul tiro pericoloso di Joao Mario.

BELGA STREPITOSO – Il secondo tempo si è aperto con la pressione dell’Inter che si è anche affacciata verso la porta di Szczesny con tiro ben parato dal portiere polacco. Poi Nainggolan ha ancora una volta deciso di sorprendere tutti e inventarsi un altro gol straordinario. Il belga ha recuperato palla a centrocampo, poi una corsa di 70 metri verso la porta nerazzurra e da fuori area il tiro all’angolino dove Handanovic non ha potuto fare nulla.

VERSO IL DERBY – Inter che si è accesa negli ultimi venti minuti di gara, trovando il gol con Icardi a dieci dalla fine, cinque minuti dopo è ancora la Roma a segnare grazie alla rete di Perotti su rigore. Roma che si porta a più cinque sul Napoli, sconfitto ieri dall’Atalanta, e resta in scia della Juventus. Adesso la squadra di Spalletti potrà concentrarsi nel miglior modo possibile alla settimana di fuoco che la aspetta: derby di coppa Italia mercoledì, e scontro diretto contro il Napoli di domenica.

[opta title=”Inter-Roma” widget=”temporeale” season=”2016″ team=”121″ match_day=”26″ show_layout=”full”]

TABELLINO

Inter-Roma 1-3
Marcatori:
12′, 57′ Nainggolan, 81′ Icardi, 86′ Perotti

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Murillo, Medel, D’Ambrosio​; Candreva (75′ Barbosa), Gagliardini, Kondogbia, Perisic; Brozovic (53′ Eder), Icardi, Joao Mario.
A disposizione: Carrizo, Andreolli, Sainsbury, Ansaldi, Santon, Nagatomo, Banega, Biabiany, Palacio, Pinamonti.
Allenatore: Stefano Pioli.

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Ruediger, Manolas Fazio, Jesus; De Rossi (83′ Pardes), Strootman; Salah (70′ Perotti), Nainggolan, Peres; Dzeko
A disposizione: Alisson, Lobont, Vermaelen, Mario Rui, Gerson, Grenier, El Shaarawy, Totti.
Allenatore: Luciano Spalletti.

Arbitro: Tagliavento
Assistente 1:
Meli
Assistente 2:
Cariolato
IV Uomo:
Passeri
Addizionale 1:
Damato
Addizionale 2:
Di Bello

NOTE Ammoniti 6′ Peirisic, 40′ De Rossi, 83′ Fazio, 83′ Murillo

CRONACA PRE-PARTITA

Ore 20.09 – Roma in campo.

Ore 20.07 – I nerazzurri entrano in campo.

Ore 20.05 – Anche i portieri dell’Inter sono in campo per il riscaldamento.

Ore 19.55 – Portieri della Roma in campo per il riscaldamento.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy