Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Mourinho, le commissioni e quello scambio col Verona che non gli è andato giù

Getty Images

Un'operazione di mercato su tutte lo ha mandato fuori di testa: lo scambio ha portato Kumbulla in giallorosso

Redazione

"C'è gente con le tasche piene di premi e commissioni, poi sparisce e a pagare è la proprietà". A chi era indirizzato l'attacco di Mourinho? L'allenatore non ha fatto nomi, scrive Il Tempo, non può e difficilmente lo farà, ma i ben informati raccontano che ci sia un'operazione di mercato su tutte tra quelle del passato che lo ha mandato fuori di testa: lo scambio di calciatori col Verona che ha portato Kumbulla in giallorosso, mentre Cetin più i giovani Cancellieri Diaby hanno fatto il viaggio inverso. A bilancio, risulta che il difensore albanese sia stato pagato 28 milioni e mezzo di euro più bonus più 1 milione di euro di commissione all'agente. Ora, a un anno e mezzo di distanza dalle firme di quei contratti, la Roma sconta le conseguenze di un affare che presentava vantaggi solo iniziali, perché adesso cedere Kumbulla diventa praticamente impossibile, col suo valore a bilancio ancora altissimo. Ed ecco che si presenta il problema per Mourinho, che ha bocciato tecnicamente l'albanese ma vede la società con le mani legate: per cederlo e sostituirlo, il club dovrebbe trovare qualcuno disposto a coprire un prezzo che non corrisponde al reale valore di Kumbulla, che lo stesso portoghese non sta certo aumentando.