Moscardelli: “Se la Roma vince la Champions mi taglio la barba. Sono innamorato di Dzeko”

L’ex giocatore del Bologna, noto tifoso giallorosso: “Edin ha numeri impressionati, mi piace che crei anche gioco. La squadra sta crescendo”

di Redazione, @forzaroma

Dopo la netta vittoria sul Benevento per 4-0, Davide Moscardelli è intervenuto ai microfoni di Roma Tv. Ecco le dichiarazioni dell’ex Bologna, noto tifoso della Roma.

Dzeko?
Ha fatto 22 gol in 20 partite. Numeri impressionanti, ma a me piace che non faccia solo gol ma crei tantissime occasioni e tocchi molti palloni. Non tutti gli attaccanti lo fanno, io sono innamorato di Dzeko. Sicuramente è la strada giusta, i giocatori stanno anche crescendo fisicamente. E’ una crescita globale della squadra che aiuta a raggiungere i risultati e non prendere gol.

Su Under: può diventare un grande giocatore?
Presto per dirlo, non lo conosco tantissimo. Mi è piaciuto col Verona, oggi meno. Ha grandi potenzialità e personalità, salta l’uomo e potenzialmente è un giocatore molto valido.

Su Defrel.
Si conoscono con il mister, lo ha voluto Di Francesco e può dare una mano, soprattutto alla lunga.

Il tridente offensivo che preferisci?
Dzeko sicuramente, mi piace molto Perotti perché salta sempre l’uomo e crea la palla gol. L’altro può essere Defrel o anche Florenzi, ma gli altri due sono imprescindibili.

Se la Roma vince lo scudetto ti tagli la barba?
Se vince la Champions me la taglio. Qualcosa mi inventerò dai, anche se non la taglierò.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy