Montella, mai vittorioso contro la Roma

di finconsadmin

Vincenzo Montella ha guidato la Roma nel 2010-2011: dopo una vita in giallorosso ed uno scudetto da protagonista, la società decise di affidargli la panchina dopo l’allontanamento di Claudio Ranieri. Tredici gare per lui e la sensazione di avere di fronte un tecnico dal futuro assicurato: il bottino recitava 7 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, risultati che hanno risollevato in parte la stagione romanista ma che non sono valsi all’Aereoplanino la conferma dalle parti di Trigoria.

 

L’addio, coinciso con il nuovo corso statunitense, gli ha permesso di farsi apprezzare anche fuori dalla Capitale: l’esperienza a Catania come trampolino di lancio per l’avventura a Firenze, senza però sconfiggere mai la Roma. In campionato ha affrontato la compagine capitolina in quattro occasioni: alla timone del Catania sono stati due pareggi (in Sicilia finì 1-1, con gol di Legrottaglie e De Rossi, in una gara sospesa per il diluvio sulla città e poi recuperata senza ulteriori gol; all’Olimpico fu 2-2 con doppietta di Francesco Totti ed i gol di Lodi e Marchese) mentre con i viola i precedenti sono tutt’altro che positivi con due sconfitte in campionato (4-2 all’Olimpico, gol di Castan, Osvaldo e doppietta di Totti, mentre per i gigliati le segnature furono di Roncaglia ed El Hamdaoui: al Franchi fu 1-0 per i giallorossi con gol partita di Osvaldo) ed una in Coppa Italia (Quarti di finale, Mattia Destro al 97′ regalò la vittoria agli uomini di Zeman).

 

 

Mirko Porcari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy