Montali: “Accettai l’offerta della Roma quando saltò l’accordo con il Napoli”

“Ho passato una delle settimane più belle, a stretto contatto con il presidente De Laurentiis. Organizzammo il futuro, parlammo dello staff, dell’allenatore”

di Redazione, @forzaroma

“Sono stato vicinissimo al Napoli, saltò tutto per la questione dei diritti d’immagine”. Gian Paolo Montali, intervenuto nel corso di Radio Goal, ricorda l’autunno del 2008, quando sfiorò l’approdo in azzurro come direttore generale: “Ho passato una delle settimane più belle, a stretto contatto con il presidente De Laurentiis. Organizzammo il futuro, parlammo dello staff, dell’allenatore (Mazzarri, ndr), insomma preparammo la stagione. Poi però ci bloccammo per questioni contrattuali, ed io accettai l’offerta della Roma”.

Sulla stagione attuale: “Andare in Champions è di vitale importante, sarebbe strategico in vista del futuro per due motivi: permetterebbe al Napoli di avere grossi introiti economici per il mercato, e poi sarebbe un motivo in più per i giocatori di qualità per accettare la destinazione Napoli”, ha concluso Montali a Kiss Kiss Napoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy