Mondiale Femminile, Italia-Olanda 0-2: finisce il sogno azzurro. Bertoli in campo 45 minuti, esordio per Serturini

Mondiale Femminile, Italia-Olanda 0-2: finisce il sogno azzurro. Bertoli in campo 45 minuti, esordio per Serturini

Le ragazze di Bertolini non sono riuscite a superare le olandesi campioni d’Europa in carica, ma escono a testa alta

di Redazione, @forzaroma

Si chiude ai quarti di finale l’esperienza comunque esaltante dell’Italia al Mondiale Femminile di Francia. Le ragazze di Bertolini non riescono ad avere la meglio dell’Olanda campione d’Europa in carica, che si è dimostrata più forte ed è venuta a capo delle azzurre solo nell’ultimo quarto di partita. Dopo diverse occasioni, sono serviti due colpi di testa su due calci piazzati, rispettivamente al 70‘ e all’87‘, alla squadra di coach Wiegman: le firme portano i nomi di Miedema e Van der Gragt. L’Italia esce a testa altissima, anche grazie al capitano della Roma Femminile Elisa Bartoli, anche quest’oggi in campo da titolare. Per lei 45 minuti di partita, poi nel finale anche l’esordio di un’altra giallorossa come Annamaria Serturini, esterno della squadra di Bavagnoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy