Monchi: “Presto per parlare di mercato sbagliato, fiducia in Di Francesco”

Il ds giallorosso ha parlato a pochi minuti dal fischio d’inizio del match con il Bologna

di Redazione, @forzaroma

La Roma prova a ripartire. Un altro passo falso sarebbe duro da incassare, a Bologna la squadra di Di Francesco punta alla vittoria, senza mezzi termini. A pochi minuti dall’inizio del match il ds romanista Monchi, ha parlato ai microfoni di Sky. Le sue parole:

Troppi giocatori con la testa bassa.
Non è facile rimanere normali quando si inizia un campionato così. La squadra capisce la situazione, parlano tra loro. Dobbiamo essere convinti che la soluzione si troverà il più presto possibile.

Karsdorp? Scelta tecnica, una storia strana.
Abbiamo tre terzini, è normale che qualcuno rimanga a Roma. Abbiamo Kolarov, Pellegrini, Santon… Tutti dobbiamo migliorare, anche lui. Ha sofferto tanto quando è arrivato, bisogna avere pazienza con lui e lavorare.

Ha sbagliato qualcosa o ha preso le responsabilità per evitare il fucile puntato sull’allenatore?
Parlare di mercato sbagliato a settembre è presto, l’anno scorso si parlava male di Under e poi ha fatto un girone di ritorno bellissimo. Sono 20 anni che faccio questo mestiere, ho letto e ascoltato tante cose. A settembre è sbagliato parlare di errori di mercato. Sono il massimo responsabile di tutto, quando in una società c’è uno che ha libertà come ce l’ho io, è normale che prenda responsabilità. È sbagliato parlare di errori di mercato già a settembre… Anche voi dovete forse pensare prima di dire così.

È vero che Di Francesco è sotto osservazione?
Per niente. Abbiamo tanta fiducia in lui, sappiamo come lavora e cosa ha fatto l’anno scorso con la squadra. Ha volontà di cambiare la squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy