Monchi in Spagna per il Carnevale: “Da Roma tifo Cadice e San Fernando”

Monchi in Spagna per il Carnevale: “Da Roma tifo Cadice e San Fernando”

Il direttore sportivo giallorosso lunedì è stato in Andalusia alla prima della festa della sua terra: “Orgoglioso della squadra della mia città”

di Redazione, @forzaroma

Lunedì sera Monchi è stato ospite del Gran Teatro Falla di Cadice. Il direttore sportivo giallorosso è un grande appassionato delle “comparsas”, le esibizioni del Carnevale di Cadice, e non ha voluto perdersi la prima dell’autore celebre in Spagna Antonio Martinez Ares. Con l’occasione i giornalisti hanno approfittato per chiedergli della situazione attuale del Cadice, squadra di serie B spagnola, che ha appena acquistato Jovanovic come nuovo attaccante.

Queste le parole di Monchi: “Io non lo conosco molto bene, ma mi fido molto della persona che lo ha portato, che è Oscar Arie, so che conosce bene il calcio e sono convinto che riesca a soddisfare i bisogni della squadra – le frasi riportate da El Desmarque -. Dopo un inizio difficile la squadra ha avuto la pazienza e la tranquillità per mantenere Alvaro Cervera (l’allenatore, ndr) e siamo ancora lì. Speriamo di andare ai playoff”.

Infine una battuta sul San Fernando, squadra della città natale del direttore: “Quando le cose sono fatte con amore i risultati arrivano. Siamo orgogliosi e da Roma continuo ad essere un grande tifoso del San Fernando”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy