Monchi e Nzonzi di nuovo insieme, il ds: “Siamo al completo”. Con il Toro arbitra Di Bello

Coric e Zaniolo sembrano destinati al prestito con il centrocampista azzurro che piace a Sassuolo, Chievo e Spal. Gonalons piace al Siviglia

di Dario Marchetti, @@dariomarchetti7

Il countdown è ufficialmente iniziato. Domenica alle 18.00 sarà il momento dell’esordio della Roma in campionato contro il Torino e Di Francesco continua a preparare la sfida e la nuova stagione con tanto lavoro sulla tattica. Questo pomeriggio allenamento a Trigoria incentrato sul riscaldamento in campo e a seguire una partitella in famiglia alla quale ha preso parte, anche se solo per 15 minuti, Steven Nzonzi. Il centrocampista francese ha svolto poi il resto della seduta a parte. Tutti gli altri sono abili e arruolati per la prima di campionato che sarà arbitrata da Di Bello. Con il fischietto di Brindisi il bilancio è estremamente positivo per i giallorossi. Unica pecca l’eliminazione in Coppa Italia per mano dello Spezia ai rigori. Insomma, a patto di clamorose defezioni dell’ultima ora, Di Francesco avrà la rosa al completo. Unico dubbio legato a Nzonzi il quale difficilmente potrà far parte della spedizione torinese. Intanto oggi è stato presentato a Trigoria. “Spero di essere al top il prima possibile” ha dichiarato l’ex Siviglia, il quale si è soffermato anche sul suo ruolo a centrocampo: “Per quello che è il mio compito devo recuperare palloni e cercare di non perderne”. Il suo utilizzo, però, non esclude quello di De Rossi. “Nella mia carriera ho giocato spesso con il doppio mediano, posso convivere con Daniele” ha detto Nzonzi che si candida ufficialmente a una maglia da titolare e soprattutto a vincere con la Roma.

MERCATO – Al fianco del centrocampista francese in conferenza stampa era presente anche Monchi. Il diesse ha fatto il punto sul mercato condotto in estate: “Sono contento di quello che abbiamo costruito, poi si può fare sempre meglio, ma abbiamo fatto quello che pensavamo”. Inevitabile un riferimento a Malcom: “Ho detto che avrei preso uno più forte di lui e Nzonzi lo è”. Adesso all’appello mancherebbe un esterno destro per completare la squadra, ma a detta del direttore sportivo spagnolo, la Roma è al completo e difficilmente ci saranno altri acquisti entro domani alle 20 (data ultima per chiudere le trattative). L’unica “follia” potrebbe essere rappresentata da Bailey per il quale Monchi stravede e sarebbe pronto a offrire 40 milioni di euro. Il Bayer Leverkusen, però, non vorrebbe scendere sotto i 50. E’ plausibile invece aspettarsi qualcosa in uscita. Coric e Zaniolo su tutti. “Siamo rimasti sorpresi del loro livello, ma siamo tanti a centrocampo e purtroppo soprattutto per Nicolò dobbiamo capire se ci sarà la possibilità di trovare una squadra in Serie A per farlo migliorare” ha dichiarato Monchi. Ad oggi le squadre interessate all’ex nerazzurro sarebbero Chievo, Spal e Sassuolo. Massara è a Milano e domani si attenderanno sviluppi in tal senso, così come per Coric. Anche per il croato si paventa l’ipotesi del prestito. Attenzione, invece, al nome di Iago Maidana dell’Atletico Mineiro. Nelle ultime ore è stato accostato con insistenza alla Roma e non è escluso che il club giallorosso possa già bloccarlo per il futuro. Sul fronte Gonalons avviata una trattativa con il Siviglia per la cessione..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy