Monchi 69° tra i dirigenti più pagati in Italia nel 2018. Marotta quinto, Baldissoni 96°

Monchi 69° tra i dirigenti più pagati in Italia nel 2018. Marotta quinto, Baldissoni 96°

L’ex ds della Roma entra nella graduatoria con 1,288 milioni. L’ex Juve – oggi all’Inter – è al 5° posto con 5,5 milioni, l’attuale vicepresidente giallorosso rientra nella top 100 con 990mila euro

di Redazione, @forzaroma

Nel 2018 Monchi è stato il 69esimo manager più pagato nelle aziende quotate in borsa in Italia. La notizia arriva da ‘Calcio e Finanza‘, che ha estrapolato dalla graduatoria generale i personaggi legati al mondo del calcio. Al quinto posto c’è Beppe Marotta con 5,5 milioni di euro (comprensivi di 3,5 milioni di euro di bonus per il raggiungimento degli obiettivi a lungo termine fissati con la società nel 2015). Al 69esimo posto troviamo l’ex ds della Roma, Monchi: nel 2018, lo spagnolo ha ricevuto un compenso pari a 1,288 milioni di euro lordi di cui 1,061 milioni di euro come compenso fisso e 227 mila euro come bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi di perfomance aziendali. Sempre per la Roma, al 96° posto c’è Mauro Baldissoni, prima dg e ora vicepresidente, con 990mila euro, mentre alla 114esima posizione ecco Umberto Gandini, ormai ex ad, con 852mila euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy