Moncalvo (portavoce Al Qaddumi): “Nel preliminare c’? anche il suo ingresso nel CdA con peso decisionale. Non andr? a Boston. Secondo me ora Pallotta non vuole pi? vendere”

di finconsadmin

Il giornalista?Luigi Moncalvo, portavoce dell’imprenditore arabo?Al Qaddumi Al Shtewy, il intenzionato ad entrare nel pacchetto di maggioranza dell’As Roma, ? intervenuto ai microfoni di?Radio Man? Man? Sport nella trasmissione “1927”Voglio fare il sunto della situazione.?Il signor Adnan non ha mai diffuso la notizia di voler acquistare la Roma?- chiarisce il portavoce dello sceicco -??E’ stata la?Roma?ad aver diramato un comunicato, spinta dalla?Consob. Ci sono una serie di date da rispettare. La fonte che ha diffuso le notizie ? un comunicato della Roma Spa. Il giorno dopo le azioni sono calate ed ? un peccato per i piccoli azionisti. Quello che dobbiamo chiederci ?: se gli americani si siedono ad un tavolo e firmano un contratto preliminare?hanno assunto le assicurazioni su questa persona oppure no?“.

 

 

“Secondo voi se lo fa una persona qualunque non controllano? Io non ho parlato con nessuno.?Il sig Adnan ha incontrato pi? volte Pallotta?-?rivela Moncalvo?-Confermo che ieri ? andato alla Deloitte e Touche. In passato ? vero che il signore ha trattato?l’Acqua Marcia?e non l’ha presa non per mancanza di soldi, ma perch??i consulenti hanno trovato nei bilanci dei problemi che non convincevano.?Ha fatto bene visto come ? andata a finire. Le domande sono due: ? una bufala o no? Qaddumi ha i soldi oppure no? I giornalisti fanno il loro mestiere ed ? normale che quando esce un nome sconosciuto vogliano scoprire cosa accade. Normale che se esce fuori l’intervista in cui si dice che ? un barista cresca il dubbio. Pongo un’altra domanda:?se Qaddumi ? una sola e Pallotta ci si incontra e ci si siede al tavolo in che mani ? la Roma?”

 

Quali sono le attivit? dello sceicco?

“Ha attivit? poco rilevanti in Italia, ma molto pi? rivelanti all’estero. La prima volta che l’ho visto ho pensato la stessa cosa vostra perch? mi aspettavo il solito arabo. Non bisogna badare alle apparenze. Gli ho chiesto se lui voleva lasciare perdere dopo tutta questa baraonda? E lui mi ha risposto: no, voglio andare avanti altrimenti sembra che non ho i soldi. Da questa situazione emerge che i due azionisti principali della Roma non comunicano come dovrebbero”.

 

Lo sceicco ha mai visto qualcuno di Unicredit?
La trattativa riguarda solo la quota di Pallotta. Per quanto riguarda la quota non posso essere chiaro perch? ? in atto un?inchiesta della Consob. Posso solo dire che c?? stata disponibilit? da parte del presidente statunitense di vendere. I due azionisti della Roma evidentemente non si parlano. Scommettiamo che Unicredit si ? arrabbiata perch? pensava che la trattativa potesse riguardare anche la sua quota? I dirigenti della banca, sappiamo tutti, sono cambiati e forse questi sono interessati a capitali esteri. Forse la paura ? che la voce dello sceicco potesse influenzare in negativo loro trattative.

?

Per come ? stato trattato lo sceicco, difficilmente altri investitori si interesseranno. ? normale che se Adnan entra vuole partecipare alla gestione del club. Nella preliminare dell?accordo ? stato precisato anche il numero di componenti nel CdA che sar? di due persone. Uno di loro sar? anche vicepresidente. Eventuale dietrofront? Lo sceicco pu? fare due cose: o rinuncia definitivamente venendo ricordato nella storia come un “sola”, oppure va avanti, vede le carte di tutti e si augura di avere per il futuro un partner affidabile. ? incredibile che la Roma nel giro di due giorni si sia smentita con un altro comunicato. Con la famiglia reale ci sono solo legami di affari. Nessuna parentela di sangue. Ti faccio una confidenza. Ho davanti a me tre pagine di quello che doveva essere il comunicato il giorno della firma. Sai quand?? che si pensava potesse avvenire tutto quanto? Il 21 gennaio. Le trattative erano avviatissime. Cosa ? accaduto? In quel momento stavano accadendo due cose: era in corso la campagna acquisti di gennaio dove si parlava diella vendita di Osvaldo e Stekelenburg ed era appena scoppiata la questione di Zeman contro la societ?. A quel punto si ? fermato tutto perch? se si fosse fatta la conferenza, lo sceicco sarebbe stato additato come la causa di questo caos.?? Lo sceicco non ha voluto far vendere Osvaldo e Stekelenburg. Dopo di che si ? fermato tutto e la cosa si ? saputo solo quando Pallotta si ? confidato con i suoi soci.

 

Dalle sue parole si evince il fatto di voler rinunciare?

Fino a domenica ? filato tutto tranquillo, arriva l?intervista di Fiorentino che getta dell?acqua gelata su questa trattativa, fa raffreddare tutto perch? Pallotta e Unicredit si trovano in profonda riflessione recioproca. Lo scenario oggi ? cambiato e lo sceicco sta rimanendo allibito. Non capisce se vogliono farlo fuori o vogliono firmi solamente alle sue condizioni.

 

 

Ma questo signore i soldi ce l?ha? Io a questa domanda non so rispondere….

 

E allora perch? gli ha fatto da portavoce se non ? sicuro della sua consistenza? Da quando ho lasciato la Rai, insieme ad altri colleghi mi occupo di comunicazione d?impresa. Sono stato contattato da una persona a lui vicino e sto facendo solo il mio lavoro. Sono un consulente e non voglio diventare ufficio stampa. Mi piacciono le cose difficili. Certo, anche io corro dei rischi, ne va della mia credibilit?. Io per? ho visto documenti, addirittura ho visto la carta dove ? stato proclamato sceicco. Essere sceicco per? non vuol dire essere principe della famiglia reale. Ho preso informazioni e le mie ricerche giornalistiche coincidono con quanto mi ha detto Adnan. Anche io mi chiedevo se fosse una bufala.

 

Pallotta durante la trattativa ha scremato anche altre offerte arrivate. Adnan dunque ? stato addirittura scelto. Sono tre mesi che la trattativa va avanti. C?? stata una campagna acquisti onerosa, ha investito su grandi calciatori per il futuro. Pallotta non ? un imprenditore, ? solo un gestore di un fondo. Unicredit invece ? la banca che fino ad oggi ha permesso alla Roma di sopravvivere. I tifosi dovrebbero fargli un monumento.

 

Pallotta e lo sceicco si sono trovati. Di fondo c?? stata una manifestazione d?interesse da parte dello sceicco che ha espresso il desiderio di investire nel calcio italiano. Perch? ? andato da Pallotta e non da Unicredit? Perch? ha creduto che le condizioni che lui voleva proporre fossero pi? accettabili. Il presidente americano ha firmato perch? la tranche di entrata di Adnan era dilazionata in due parti e la seconda parte sarebbe stata molto pi? ampia. Ve lo dico ormai: con il secondo ingresso di liquidit?, Adnan sarebbe diventato socio di maggioranza.

 

 

Ora non si capisce perch? Pallotta ha fatto un passo indietro dopo l?intervista di Fiorentino. Ha detto che vuole rimanere in controllo totale quando gi? sapeva che la situazione in realt? era diversa. E? per questo che lo sceicco ha pensato di ritirarsi. Io per? l?ho sconsigliato perch? altrimenti, per colpa di questa storia, rimarr? con le ossa rotte. Lo sceicco ? arrabbiato, ma sembra ancora intenzionato ad andare avanti. Se non dovesse essere cos? mostrer? comunque sia tutte le carte. Cos? vedremo chi ha sbagliato in questa storia.

 

 

Possibile che non sia andato da Unicredit perch? lo sceicco era gi? stato scartato dalla banca nel momento delle 5 offerte vincolanti?
? andato da Pallotta solo perch? aveva pi? quote. Adnan non ha mai fatto alcuna offerta in precedenza, altrimenti non si sarebbe mai rimesso in questa storia. L?idea era quella di parlare poi anche con Unicredit.

 

Ci sar? un nuovo incontro prima del 14? Io spero che ci sia, perch? altrimenti sarebbe saltato tutto in aria. Ci sar? il viaggio a Boston? Assolutamente no.

 

Personalmente ho un altro timore per il buon esito della trattativa. Non dimenticatevi che il presidente della Lega ? un dirigente di Unicredit. Vi ricordate cosa fece Berlusconi con i russi?

 

La Consob? Mercoled? quando l?Ansa ha lanciato il lancio della notizia di Adnan, avevo gi? pronto un comunicato in tutela degli azionisti. Non l?abbiamo pi? fatto perch? non era nostro dovere farlo, ma dovere della Roma. Dal comunicato della Roma per? gi? si era notata una cosa strana. Era un comunicato diviso in due parti, dove la seconda smentiva la prima. Il comunicato di Pallotta ? stato la sera stessa puntualmente smentito dalle ultime righe firmate Unicredit.

 

Nella vicenda che ruolo hanno avuto Baldini e Baldissoni? E Padovano?
Da parte dello studio legale non ho idea, ma credo abbia avuto un ruolo importante. Con Baldini non ho mai parlato, Padovano invece ? un uomo di Adnan. E? il discorso di prima: se un uomo mette dei soldi dentro una societ?, ? normale che poi voglia avere suoi rappresentanti. Padovano ha messo dei soldi? Credo di escluderla completamente. Padovano ? solo un consulente sportivo.

 

Domandona finale: entro il 14 secondo te saranno versati questi soldi?
Mi auguro di s?, soprattutto per ragioni legate alla tutela del mio nome. Io per? sono pessimista. Secondo me non c?? pi? volont? da parte del venditore di cedere sue quote.

 

?Ti ricorderai quando dissi parole spiacevoli sui tifosi romanisti. All?epoca eri direttore del giornale ?La Padania?. Vuoi scusarti?
Ho gi? chiesto scusa. Purtroppo un direttore dovrebbe sempre controllare tutto il giornale, ma in quel giorno non lo feci. Me la presi con il capo-redattore, ma la gente giustamente se la prese solo con me. Io quel titolo non l?avrei mai fatto e vi posso assicurare che l?avrei cambiato. La gente romanista fece benissimo ad arrabbiarsi. Ho avuto gi? fortunatamente modo di chiarire con la gente romana che mi fermava per strada. Nella mia storia per? ho fatto tante altre cose. Attualmente ho fatto anche ben due libri contro gli Agnelli. Quindi evidentemente non fanno bene ad etichettarmi solo come uno juventino padano.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy