Su Mitrovic anche il Tottenham. Per Baba bastano 14 milioni. Ufficiale Ibarbo, ma è giallo Holebas

Tra la Roma ed i suoi obiettivi in attacco c’è la concorrenza di altre squadre: su Dzeko il Siviglia, su Mitrovic il Tottenham. Victor Ibarbo: un altro anno in giallorosso. Caso Holebas: “Non ho mai detto di voler lasciare la Roma, firmerò dopo aver accettato i termini del contratto”

di Guendalina Galdi, @Guend4lina_G

Tra la Roma ed i suoi obiettivi in attacco c’è la concorrenza di altre squadre. Edin Dzeko e Aleksandar Mitrovic non interessano soltanto alla società giallorossa. Sul primo c’è anche il Siviglia, orfano di Bacca passato al Milan, e sul secondo la Roma dovrà vedersela non solo con la concorrenza lusitana di Porto e Benfica ma anche con il Tottenham. Il club inglese infatti si è inserito tra la Roma e l’Anderlecht per il centravanti serbo: c’è stato un primo contatto per iniziare a sondare questa opzione. La Roma sa che il club belga chiede non meno di 16 milioni per l’attaccante soprannominato ‘il Balotelli dei Balcani’ per il numero di maglia e per alcuni suoi comportamenti, ed esultanza, da bad boy.

 

QUESTIONE HOLEBAS – “Hanno organizzato il mio trasferimento senza chiedermelo, ma non ho ancora firmato nulla”. La cessione di Josè Holebas al Watford ha assunto i contorni di un giallo a seguito di queste parole del terino greco in risposta ai comunicati di Roma e club inglese che ieri hanno annunciato il suo trasferimento in Premier League per 2,5 milioni più 500mila euro di bonus. La Roma l’ha salutato, il Watford gli ha dato il suo benvenuto, ma Holebas ha affermato di non aver apposto la sua firma sul contratto: “Non so perché questo è accaduto. So che il mio trasferimento è stato annunciato sia dalla Roma che dal Watford ma avrebbero dovuto prima parlare con me. Non ho mai detto di voler lasciare la Roma, firmerò dopo aver accettato i termini del contratto”. A conferma delle parole del greco, le dichiarazioni del suo entourage, contattato da ForzaRoma.info, che ha dichiarato: “Holebas ancora non ha firmato con il Watford perchè non c’è stata la possibilità ed era in vacanza a Dubai. C’è stata un po’ di fretta e anticipo nei tempi della Roma per comunicare questa situazione”. La situazione dovrà essere chiarita il prima possibile, anche perchè senza il sì del giocatore “il contratto perde efficacia” avvertono gli agenti di Holebas. “Ci sono ancora delle situazioni da capire – il commento dell’entourage del greco – il calciatore domani sarà a Roma e parlerà con la dirigenza giallorossa e poco alla volta le cose saranno risolte”. Sì, perchè di sicuro l’accordo dei club c’è e “nel giro di qualche giorno questa trattativa potrebbe andare in porto”. Da Trigoria però sono sereni, anche perchè la società afferma di essere in possesso del contratto controfirmato dal Watford e dal giocatore, nel quale quest’ultimo accetta il trasferimento.

 

FELICITA’ IAGO FALQUE, IBARBO ANCORA GIALLOROSSO – Otto milioni al Genoa e Iago Falque è diventato un giocatore della Roma. L’esterno spagnolo, via Twitter, si è detto contento di essere approdato nella Capitale: “Iniziare questa nuova avventura mi rende molto felice!! Sono entusiasto di affrontare nuovi obiettivi e di conquistare grandi titoli con l’AS Roma”. Finora è l’unico acquisto di questa sessione estiva di calciomercato, iniziata ufficialmente solo tre giorni fa. Oggi, inoltre, la Roma ha confermato almeno per un’altra stagione Victor Ibarbo. Il colombiano resterà in giallorosso ancora con la formula del prestito: 5 milioni, più 1 di bonus, per un nuovo prestito fino al 30 giugno 2016, e diritto di riscatto fissato a 8 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy