A Milano la finale Champions 2016, e Roma si candida ad Euro 2020

Roma è una delle città candidate per ospitare delle gare di Euro 2020. Ma Infantino sottolinea: “L’Uefa non può tollerare le scene viste in occasione di Roma-Cska”

di finconsadmin

L’assegnazione dell’Europeo 2020 è sul tavolo dell’Uefa che per l’occasione ha diviso il continente in sei zone geografiche, senza svelarle. ‘L”Europeo 2020 si disputera’ in ognuna di queste zone per coprire la totalità del continente”, ha assicurato il segretario generale Gianni Infantino. E Roma dispone di due possibilità di ottenere quattro partite. L’Uefa ha confermato la procedura di voto per domani: sarà segreto e, ad ognuna delle fasi, non potranno partecipare i membri dell’Esecutivo con una candidata in lizza. Quindi, solo sette dei 17 membri potranno esprimersi a ogni turno. Fra questi, il presidente Michel Platini. Monaco di Baviera e Londra saranno candidate per la fase finale (semifinali e finale). Il voto comincera’ da loro. L’esecutivo scegliera’ le quattro citta’ che ospiteranno un quarto di finale, oltre a tre gare di girone. Per queste vi saranno sei candidate: Roma, la perdente fra Londra e Monaco di Baviera, Budapest, Baku, San Pietroburgo e Cardiff. Qualora Roma non fosse scelta in questa seconda fase, potrebbe ancora essere votata per uno degli otto “packages” successivi di tre gare di girone ed un ottavo di finale. Ed il tutto ciononostante quel che e’ successo ieri nella capitale italiana non sia piaciuto per niente alla confederazione continentale. ”L’Uefa non puo’ tollerare le scene viste in occasione di Roma-Cska – ha sottolineato Gianni Infantino, segretario Uefa -. Anche se non e’ ancora stato fatto, una procedura disciplinare verra’ aperta sugli incidenti. Si tratta di scene ancor piu’ incomprensibili visto che era la prima gara di girone di Champions, quindi non avrebbe dovuto esserci una tensione estrema. Comunque l’Uefa non accetta questi episodi. Dall’inchiesta si capira’ di chi sono le principali responsabilità di quelle scene intollerabili, ma non posso anticipare eventuali punizioni. Toccherà alla commissione disciplinare decidere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy