Milan, Bonucci e Gattuso: “Possiamo fare di più. Champions, ci crediamo”

I due rossoneri dopo il ko a Londra: “Dobbiamo continuare questa rincorsa, ora riposiamo e andiamo avanti. Mancano 11 partite”

di Redazione, @forzaroma

Il Milan saluta l’Europa League con un doppio ko contro l’Arsenal, incassando 5 gol in totale. Ora i rossoneri dovranno rituffarsi in campionato e provare a rosicchiare altri punti per la lotta Champions, con la Roma attualmente al terzo posto e a 9 punti sopra la squadra di Gattuso che ha però una partita in meno. A pochi minuti dal triplice fischio del match dell’Emirates il capitano milanista Leonardo Bonucci ha parlato a Sky Sport: “Nessuno può recriminare di non averci creduto. Peccato per il primo tempo dell’andata, stasera dopo il 2-1 abbiamo staccato la spina. Abbiamo giocato alla pari con l’Arsenal, ma dovevamo sfruttare le occasioni avute. È un percorso di crescita, nessuno può dire che non abbiamo lottato. Da domenica i tifosi saranno con noi e noi con loro, dobbiamo continuare questa rincorsa. Se ci credo? Ovviamente”.

Arrivano poi anche le parole del tecnico Gennaro Gattuso a Sky Sport: “Prepariamo partita dopo partita, lavorando con grande serietà e lucidità. Non voglio sentire alibi, la partita l’abbiamo sbagliata a San Siro. Ora riposiamo e andiamo avanti, mancano 11 partite di campionato e una finale di Coppa Italia. Possiamo fare ancora di più perché siamo una squadra giovane, possiamo arrivare ai livelli dell’Arsenal che è sembrato più esperto e forte in alcune occasioni”.

Anche Riccardo Montolivo a parlato a Sky Sport proiettandosi al futuro: “Ora ci ributtiamo nel campionato, che siamo riusciti ad aprire per quanto riguarda la Champions. Non dobbiamo farci abbattere e continuamo a lavorare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy