Mia Hamm: “Totti è uno dei più grandi calciatori di tutti tempi. Pallotta vuole che la Roma sia importante non solo in italia ma nel mondo”

“Il mio lavoro sarà quello di far conoscere meglio la Roma alle famiglie americane”

di finconsadmin

Mia Hamm, consigliere AS Roma,  ex stella del calcio femminile statunitense è stata oggi impegnata in una chat su Twitter con i tifosi romanisti, che fa parte dello speciale # ROMA360 iniziativa legata alla partita di questa sera allo stadio Stadio Olimpico.
“Guardi Francesco Totti e non si può fare a meno di ammirarlo”, ha detto la Hamm a ASRomaEN, nuovo account Twitter in lingua inglese del club. “E ‘un tipo di giocatore’ Blue Collar ‘, come diremmo negli Stati Uniti.  E’ una bravissimo giocatore, leale, ed è molto orgoglioso di chi è e chi rappresenta.
E uno dei migliori giocatori che abbia mai giocato a calcio. E’ stato così costante per tutta la sua carriera e, anche adesso, che trova ancora il modo di fare la differenza in partite a vantaggio della sua squadra.  Credo che abbia tanto rispetto in tutto il mondo tra i giocatori che ci hanno giocato contro”

Alla domanda circa il suo primo impatto con l’AS Roma e il suo nuovo ruolo nel Consiglio di Amministrazione, Hamm ha risposto “Non ricordo la data esatta della prima partita che ho visto, ma i miei genitori vivevano a Roma tra il 1989 e il 1993 e ricordo che seguivo le partite in tv.  Camminavo con mio padre e vedevo introno sempre i colori giallorossi. Quei colori stavano sempre al mio fianco. Il calcio fa parte del tessuto di questo paese e questa città. Si cammini per le strade o entri in un taxi trovi sempre un tifoso. Qui calcio lo trovi ad ogni livello della società”

“Ora ho la possibilità di far parte di un club così storico e di imparare da Jim [Pallotta] e il personale del club, ed è un’opportunità che voglio saper cogliere. E’ un onore per me lavorare per cercare di far dicventare la Roma un Club ancora più importante”.

“Io sono un membro del Consiglio e la mia responsabilità è quella di essere sempre disponibile a prestare la mia conoscenza ed esperienza al club in qualsiasi forma. Sono qui per aiutare il club continua a crescere e andare avanti. Cercherò di aiutare a costruire una relazione tra le persone negli Stati Uniti e l’ AS Roma. Abbiamo già una forte base di tifosi in America e vorrei che la Roma diventi sempre di più al centro del dicorso calcio negli Stati Uniti”
“Pallotta  rispetta la storia del club e quello che è stato costruito ma vuole collegare meglio la Roma con il pubblico. Parte del mio ruolo sarà quello di contribuire a spostare Roma nei salotti delle famiglie negli Stati Uniti, quelle che non conoscono ancora bene questo Club. E’ un obiettivo di Jim. Vuole che la Roma sia importante non solo in italia ma nel mondo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy