Messina: “Rocchi tornerà presto ad arbitrare la Roma”

“Reputo assurdo che in Serie A una squadra debba privarsi delle prestazioni di un grande arbitro come Rocchi. Gli incidenti capitano a tutti”

di Redazione, @forzaroma

“Arbitri fuori dagli scandali? Questo è un motivo di grandissimo piacere. Essere coinvolti in questo tipo di cose non va bene per un giocatore e un presidente ma per un arbitro sarebbe ancora peggio perché rappresenta il garante delle regole e come tale deve essere al di sopra delle parti”. Ad affermarlo è il designatore arbitrale della Serie A Domenico Messina ospite nei salotti di Sky Sport“C’è molto orgoglio in tutti noi associati Aia nell’affermare che non c’è il nome di alcun arbitro in queste cose, il che significa che questa è una categoria pulita. Quando si parla di errori si parla di errori e basta senza che dietro ci possa essere qualcos’altro”, prosegue Messina confermato per il secondo anno consecutivo alla guida della Can di A.

Il designatore della Serie A torna poi a parlare dell’arbitroRocchi che dopo il caso dell’ultimo Juve-Roma non ha più diretto la squadra giallorossa per tutta la stagione. “In questo lavoro bisogna guardare molti aspetti tra cui l’eccitazione dell’ambiente in cui si va ad arbitrare. Rocchi tornerà presto a fare la Roma perché reputo assurdo che in Serie A, con arbitri apprezzati in tutto il mondo, una squadra debba privarsi delle prestazioni di un grande arbitro come Rocchi. Gli incidenti capitano a tutti ma questo non deve essere un limite per continuare ad arbitrare una gara. Noi abbiamo il dovere di dare a tutte le squadre tutti gli arbitri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy