Mercato Roma, Genesio (all. Lione): “Per Iturbe tutto fatto, poi hanno cambiato idea”. Aulas: “Alle 20 il dietrofront”

Il Lione non sembra aver digerito troppo bene la vicenda Iturbe che ieri è stato veramente ad un passo da club transalpino

di Redazione, @forzaroma

Il calciomercato si è chiuso ma alla Roma è rimasto l’amaro in bocca di non aver chiuso con il colpo finale. Di fatto il 31 dei giallorossi è stato utile solo per chiudere le ultime operazioni in uscita. Con Ricci che è andato al Sassuolo la Roma ha deciso di puntare su Iturbe che però è stato ad un passo dal vestire la maglia del Lione. A tal proposito però, il club francese non ha ben digerito il comportamento della società giallorossa, dapprima d’accordo per la cessione e per poi ritrattare facendo saltare il tutto. A certificare quanto è successo sono arrivate le parole dell’allenatore della squadra transalpina, Bruno Genesio: “Era stato tutto concordato con la Roma. All’ultimo momento abbiamo avuto un rifiuto da parte loro perché hanno prestato un altro giocatore offensivo e all’improvviso hanno completamente cambiato idea. E’ stato imbarazzante”. Anche il presidente Aulas ha svelato un retroscena della trattativa: “Alle 16:00 Sabatini aveva dato l’ok, alle 19:30, Iturbe ha dato l’ok. Alle 20, la Roma ha cambiato idea”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ultima ora - 4 anni fa

    meglio così se facesse una ottima stagione potrebbe aiutare tanto i giallorossi, è un giocatore irruento tipo sissoko, ha i piedi buoni forza fisica e temperamento, per migliorare deve solo distribuire le sue energie in maniera più equilibrata in fase realizzativa in modo da mantenere un po di lucidità al momento del tiro in porta, che comunque questa mancanza è comune per la maggior parte degli attacanti, ma con Spalletti questa cosa è molto migliorata, il ragazzo è sembrato più lucido ed equilibrato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy