Marquinhos: “Non vedo l’ora di arrivare. Grazie alla Roma conquisterò la seleçao”

di Redazione, @forzaroma

Il 18enne Marquinhos, difensore centrale che il Corinthians ha ceduto in prestito alla Roma, e’ partito alla volta della capitale italiana, accompagnato dal padre Marcos e dall’agente Giuliano Bertolucci. Prima di imbarcarsi sul volo diretto in Italia, il calciatore ha voluto fare un pronostico sul ‘classico’ del Brasilerao che si gioca stanotte fra Corinthians e Santos: ”vinceremo per 1-0 – ha detto -, con un gol di Paulinho o Romarinho”.

 

Marquinhos si e’ mostrato ansioso di arrivare a Roma: ”E’ vero, non vedo l’ora di essere li’ – ha detto – e di vedere come funzionano le cose da quelle parti. Mi attendono una nuova tappa e una nuova sfida per la mia carriera. Ho molti obiettivi da raggiungere e credo che questo cambiamento mi fara’ bene. Mi mancheranno molto la famiglia e gli amici, ma so che cio’ che mi aspetta per me sara’ molto meglio”.

 

Grazie alla Roma Marquinhos spera di smaltire la delusione per la mancata convocazione per l’Olimpiade di Londra e di tornare a far parte delle scelte del ct Mano Menezes. ‘‘Arrivare alla Selecao e’ il mio principale obiettivo – ha detto il neo-giallorosso -, e l’ho sempre detto. Spero di far parte della nazionale al piu’ presto possibile. Il fatto di andare a giocare in Europa puo’ aiutarmi da questo punto di vista, mi valorizzera’ e mi rendera’ pronto per vestire l’ ‘amarelinha’ (la maglia della nazionale ndr)”. Marquinhos, evidentemente poco informato, ha detto di sapere che la Roma lo presentera’ ”domani sera prima di un’amichevole’‘, ma in realta’ De Rossi e compagni contro l’Aris Salonicco giocano questa sera.(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy