Maradona: “So che Roma e Inter vogliono Mazzarri…”

di finconsadmin

Sulla corsa scudetto, secondo Diego Maradona ? ancora tutto aperto: “Se la Juventus vincer? lo scudetto stiamo per vederlo, ma io non credo che a dodici giornate dalla fine si possa dire vincer? questo o quello, perch? dobbiamo regalarglielo: il Napoli deve stare l?, alla caccia della Juve, perche non credo che sia piu forte del Napoli, solo che loro sono una squadra pratica, arriva una volta e fa due gol”. Sul pareggio dei partenopei a Udine: “Il Napoli di ieri l’abbiamo visto, il tiro di Hamsik in qualsiasi campo del mondo sarebbe stato gol e l’ha buttato fuori. Non si deve mollare perch? la Juventus fuori casa non ? quella di Torino, l’ha dimostrato con la Roma, per questo chiedo ai giocatori di non aver paura di vincere. Per me il Napoli pu? vincere”.

 

Nel corso della conferenza stampa? l’ex campione argentino ha parlato poi anche del futuro del tecnico del Napoli, Walter Mazzarri: “La panchina del Napoli ? occupata, ma so che Inter e Roma vogliono Mazzarri. Quando Mazzarri andr? via… (alza la mano per dire: “Io ci sono”, NdR)”

 

Sulla questione fisco: ”Io non ho ucciso nessuno, vengo solo a chiedere giustizia”. L’ex campione argentino e’ stato condannato nel 2005 dalla Corte di Cassazione a pagare 37,2 milioni di euro al fisco italiano per non aver versato correttamente le imposte sui redditi durante i suoi anni a Napoli, fra il 1984 e il 1991. ”Sono innocente”, ha insistito Maradona. ”Io pensavo solamente ad allenarmi e non mi occupavo delle tasse. Voglio credere alla giustizia. E poi tra l’altro io non ho i 40 milioni di euro che mi chiedono, altrimenti potrei anche smettere di lavorare. Dei miei contratti si occupavano Ferlaino, i miei procuratori Coppola e Franchi, ma anche i due consiglieri Gallo. Loro non hanno problemi, io si”’. A chi gli ha chiesto se si sarebbe incontrato con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l’ex ”pibe de oro” ha risposto di non voler ”forzare nessuno. Se lui vuole, mi piacerebbe. Ma il presidente potrebbe cambiare presto e anche il presidente del Consiglio non si sa chi sara’, se Grillo o Berlusconi. Mi sa che anche voi italiani non lo sapete”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy