M.Mauro: “Juve senza voglia di vincere.Totti e De Rossi graziati dall’arbitro”

di finconsadmin

(repubblica.it – VISTI DALL’ALA M.Mauro) All’Olimpico si ? vista una Juve brutta e priva di idee, lontanissima parente di quella di Glasgow: contro la Roma sono mancate l’intensit? e la voglia di vincere. Poteva anche essere comprensibile, ma l’allenatore avrebbe dovuto capirlo. Questa ? la principale difficolt? per Conte, da qui alla fine della stagione: capire quando ? il momento di fare uso di tutta la rosa, comprendere quando c’? la necessit? di rinfrescare gli 11 titolari.

La Roma ha meritato di vincere: il primo tempo ? stato equilibrato, nella ripresa invece i giallorossi sono stati superiori, con 3-4 occasioni da rete limpide che hanno legittimato il vantaggio.

 

Totti e De Rossi, autori di due fallacci nel primo tempo, sono stati graziati dall’arbitro, ma poi nella ripresa il capitano giallorosso ha inventato un gol straordinario. Ma bisogna sottolineare anche la prova di Osvaldo, bravissimo non solo a smarcarsi sempre, ma anche a essere positivo anche in fase di non possesso palla. Nel complesso la Roma ? stata anche molto attenta in difesa, avvantaggiata in questo dal passo lentissimo della Juve.

Il Milan continua nella sua straordinaria rimonata. Tutta la squadra, non solo l’attacco, si affida a Balotelli: l’ultimo arrivato mancher? molto mercoled? con il Barcellona. Io credo che Allegri farebbe meglio a sostituirlo con un centrocampista, ma non escludo che, per il fatto che si giochi a San Siro, Pazzini possa avere delle chance di essere in campo dall’inizio. Resta per? il fatto che i rossoneri per?me in questo momento sono i favoriti per il terzo posto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy