L’ultimo 1-3 esterno nel novembre 2010, contro il Palermo di Delio Rossi

di Redazione, @forzaroma

(di Alessio Nardo) Il dopo Zeman inizia nel peggiore dei modi. La nuova Roma di Aurelio Andreazzoli incassa la decima sconfitta stagionale, settima in trasferta, ventisettesima in casa della Sampdoria. In campionato non si vince da sei partite (quattro ko e due pareggi, ultimo successo il 22 dicembre col Milan), lontano dall’Olimpico addirittura dal 2 dicembre (3-1 a Siena).

 

Si prolunga il digiuno di vittorie a Marassi contro la Samp. L’ultimo trionfo ? del 4 maggio 2008 (fin? 3-0, a segno Panucci, Pizarro e Cicinho). L’unica sconfitta in casa dei blucerchiati per 3-1 era datata 5 gennaio 1958: tris di Firmani e gol romanista firmato Da Costa. Dal 28 novembre 2010 (a Palermo) non si perdeva in trasferta con questo punteggio. E anche allora l’avversario in panchina si chiamava Delio Rossi, un’autentica maledizione per i colori giallorossi. Quinta caduta di fila in campionato contro il tecnico romagnolo (Palermo-Roma 3-1, Roma-Palermo 2-3, Fiorentina-Roma 3-0, Roma-Fiorentina 1-2, Sampdoria-Roma 3-1), sesta in trasferta (Lazio-Roma 3-0, Lazio-Roma 3-2, Lazio-Roma 4-2, Palermo-Roma 3-1, Fiorentina-Roma 3-0, Samp-Roma 3-1). L’ultimo risultato positivo ottenuto “fuori casa” con l’ex mister laziale risale al derby del 26 febbraio 2006 (2-0, reti di Taddei e Aquilani).

 

Erik Lamela realizza il suo undicesimo gol stagionale (primo nel 2013), consolidando il secondo posto nella graduatoria dei cannonieri giallorossi. Il talento argentino non andava a segno dal 4-2 dell’Olimpico contro il Milan, e in “trasferta” dal derby dell’11 novembre. Pablo Daniel Osvaldo getta alle ortiche il quinto rigore assegnato quest’anno alla Roma. L’ultimo penalty fallito da un calciatore romanista? Il 31 ottobre (Totti a Parma, respinta di Mirante ribattuta in rete del Capitano).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy