L’Uefa ufficializza: “Siviglia-Roma rinviata per restrizioni del governo spagnolo”

L’Uefa ufficializza: “Siviglia-Roma rinviata per restrizioni del governo spagnolo”

Arriva la comunicazione: “Ulteriori decisioni su questa partita e su Inter-Getafe saranno comunicate a tempo debito”

di Redazione, @forzaroma

Nel pomeriggio è arrivata comunicazione ufficiale della Uefa sulle partite Siviglia-Roma e Inter-Getafe: “A causa delle restrizioni ai viaggi tra Spagna e Italia imposte ieri dalle autorità spagnole, le seguenti partite degli ottavi di finale della UEFA Europa League non si svolgeranno come previsto domani, 12 marzo 2020.

• Sevilla FC (Spagna) – AS Roma (Italia)
• FC Internazionale (Italia) – Getafe CF (Spagna)

Altre decisioni sulle due partite saranno comunicate a tempo debito”.

Poco dopo anche gli account ufficiali di Roma e Siviglia hanno ripostato la notizia ufficiale: “La Uefa ha comunicato che la nostra partita di Europa League contro il Siviglia non si giocherà domani”, il tweet dei giallorossi.

Nel primo pomeriggio la Roma aveva annunciato di non poter partire direzione Spagna come inizialmente previsto. Ieri il Governo spagnolo ha infatti vietato i voli diretti Italia-Spagna, mettendo a rischio la trasferta dei giallorossi al Sanchez-Pizjuan (che sarebbe stato a porte chiuse). Il rischio oggi è diventato realtà e il club non è partito da Fiumicino. L’Uefa adesso dovrà stabilire come e quando recuperare le due partite e in che modalità. Ma anche la partita di ritorno del 19 marzo all’Olimpico molto probabilmente sarà rinviata.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy