Lucescu: “Mkhitaryan ha bisogno di certezze. Under diventerà un top player”

L’ex ct della Turchia: “Miki con me è stato un grande goleador, per acquisire fiducia non può essere in prestito”

di Redazione, @forzaroma

Mircea Lucescu, ex tecnico di Brescia, Inter e Shakhtar tra le tante, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Musica Television durante la trasmissione “Taca La Marca“. L’allenatore rumeno ha parlato anche di due giocatori della Roma, Henrikh Mkhitaryan e Cengiz Under. Entrambi hanno lavorato in passato con Lucescu rispettivamente allo Shakhtar Donetsk e nella nazionale turca. Queste le sue parole:

Mkhitaryan?
E’ un giocatore decisivo, anche se l’allenatore gli deve trovare la collocazione giusta. L’ho trasformato in seconda punta viste le sue qualità da assist-man. Per acquisire fiducia non può essere in prestito, il ragazzo ha bisogno di certezze. A Manchester non ha fatto bene perché partiva troppo lontano dalla porta e tatticamente non era messo nelle migliori condizioni. È un gran bravo ragazzo e mi ha fatto molto piacere poter lavorare con lui, con me è stato un grande goleador.

Under?
La continuità la può avere in un campionato di altissimo livello come quello italiano. Ha tanta qualità ma tutto dipenderà da come i vari allenatori lo gestiranno, gli devono spiegare i movimenti da fare e dare le giuste direttive. Ci metterà un po’ più di tempo per maturare e diventare un top player, ma sono convinto che ci arriverà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy