Low-cost a chi? Da Delvecchio a Kolarov, ecco i migliori affari in saldo della Roma – FOTO

Tra intuizioni, rinascite e colpi di fortuna, la storia dimostra che un’idea a volte vale più dei milioni

di Valerio Salviani, @vale_salviani

KOLAROV

Costo: 5 milioni
Età all’acquisto: 31

Dopo anni di corteggiamento alla fine Kolarov è arrivato alla Roma. L’infortunio di Emerson e la partenza di Mario Rui sono stati due fattori determinanti, ma se il Manchester City avesse alzato le pretese economiche difficilmente il serbo sarebbe oggi in giallorosso. Dopo lo scetticismo iniziale legato soprattutto al passato sull’altra sponda del Tevere, il numero 11 si è preso la Roma, diventando insostituibile (è il secondo con più minuti in campo dopo Alisson). E’ lui per adesso il miglior colpo di Monchi. Probabilmente il miglior affare qualità-prezzo del mercato estivo italiano.

kolarov_International Champions Cup 2017 - Tottenham Hotspur v AS Roma

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 3 anni fa

    mah, francamente Doni non è che sia stato proprio un ottimo affare… e comunque low-cost non necessariamente vuol dire low-quality

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy