Lotito, gaffe sulla corona di fiori in Sinagoga: “Hai fratelli ebrei” – FOTO

Errore di ortografia del presidente biancoceleste sul biglietto indirizzato alla comunità ebraica

di Redazione, @forzaroma

Gaffe del presidente della Lazio Claudio Lotito. Sulla corona lasciata fuori dalla Sinagoga per ribadire la distanza del club biancoceleste sugli adesivi antisemiti dei tifosi, sul biglietto firmato “Claudio, tifoso laziale”  si legge “Hai fratelli ebrei”, con una “H” in più rispetto al dovuto.

MISTERO BIGLIETTO –  Tuttavia l’autore dell’acca di troppo – secondo il messaggero.it –  sembrerebbe non essere Lotito. Dal fioraio Mario ricostruiscono la vicenda e spiegano: “Mentre depositavamo la corona è passato un tassista, che si chiamava Claudio, e ci ha chiesto di poter firmare con un pensiero la corona del presidente”.

LA CORONA – Il presidente della Lazio questa mattina insieme a una delegazione del club ha deposto una corona di fiori davanti alla Sinagoga di Roma per ribadire la completa distanza tra gli adesivi antisemiti pubblicati dai tifosi biancocelesti durante la partita contro il Cagliari, domenica scorsa. Lotito ha ribadito: “Sono qui per esprimere la nostra totale dissociazione nei confronti di ogni xenofobia, razzismo, antisemitismo. La società ha messo in atto tutte le iniziative per prevenire questi fenomeni e la maggioranza dei tifosi condivide la nostra posizione. La Lazio promuoverà un’iniziativa annuale, 200 persone faranno un viaggio annuale ad Auschwitz per mettere in condizione i ragazzi di capire di cosa stiamo parlando”. 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gigisan1 - 3 anni fa

    Il Presidente della Lazio deve cacciare via questa gente, senza se e senza ma. Questi personaggi, purtroppo in aumento, devono stare fuori dagli stadi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy