Lipsia, Kluivert in difficoltà. Il ds Krosche lo difende: “Gli serve tempo”. E la Roma osserva

E il tecnico Nagelsmann spiega: “Ha bisogno di trovare il ritmo, a Roma l’aveva perso. Inoltre non è facile convivere col suo nome”

di Redazione, @forzaroma

La stagione di Kluivert al Lipsia non è cominciata come l’olandese sperava. Il figlio di Patrick si è trasferito per cercare di dare una scossa alla sua carriera, ma al momento sta faticando a imporsi. Il ds Krosche però ha provato a difenderlo: “Il tempo e il processo di crescita è sempre importante, soprattutto quando si parla di attaccanti. C’è poco tempo per allenarsi e per questo è più difficile adattarsi al nuovo stile di gioco – ha detto a Sky -. Lui però ci sta provando e sono certo che sarà importante per noi”.

E anche il tecnico Nagelsmann è della stessa idea: “Alla Roma non aveva ritmo. Ha bisogno di tempo per crescere e avere un impatto maggiore. Inoltre non è facile portare il suo cognome ed essere costantemente paragonato al papà” le sue parole oggi in conferenza stampa. Domani dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro l’Arminia Bielefeld. La Roma spera di vederlo crescere, tanto quanto lo spera il Lipsia. Il suo trasferimento in prestito non lascia tranquilli i giallorossi, che la prossima estate sperano di poter sfruttare la sua cessione per fare una plusvalenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy