Lippi: “Mi piace tutto della Roma di Garcia: il mister è bravissimo. Vedo un grande futuro”

di finconsadmin

Marcello Lippi, ex ct campione del mondo e ora tecnico dei cinesi del Guangzhou, in un’intervista al sito on line del settimanale France Football, dice: “Ho la sensazione che Rudi Garcia possa avere un grande futuro con la Roma, dove e’ apprezzatissimo, dove c’e’ grande sintonia con i giocatori, i dirigenti, i tifosi“: lo dice “Garcia – sottolinea Lippi – e’ stato bravissimo e intelligente nelle attenzioni che ha avuto con la sua squadra”. “Poco tempo fa sono andato a Trigoria a trovare De Rossi e Totti, con i quali ho vinto i Mondiali nel 2006. In quell’occasione ho incontrato Garcia e abbiamo parlato di tante cose, del campionato italiano, della mia esperienza in Cina. Ma gli ho soprattutto fatto i complimenti. Perche’ la sua squadra da’ una bellissima immagine. La Roma e’ organizzatissima tatticamente, tecnicamente. Ma soprattutto si nota un grande spirito di squadra, una grande unita’. Sono compatti. L’immagine e’ molto, molto positiva”. L’ex ct azzurro aggiunge che la Roma di Garcia e’ squadra “molto equilibrata” pur giocando “con tre attaccanti e molti giocatori che vanno avanti, come i difensori Maicon, Torosidis o Dodo’, e come i centrocampisti Pjanic e Strootman. E adesso c’e’ anche Nainggolan. E’ una squadra molto concreta”. Secondo Lippi, Garcia “si e’ preparato molto bene sapendo che Roma e’ una piazza molto esigente, molto importante. E’ stato bravissimo a capire in poco tempo quello che serviva, i giocatori necessari“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy