Lippi: “La Roma si è avvicinata molto alla Juventus, è una squadra molto forte”

“La Roma si è avvicinata molto alla Juventus, basta vedere l’attacco: Dzeko, Salah, Totti, Iturbe e Ibarbo, è una squadra molto forte”

di Redazione, @forzaroma

L’ex tecnico della Juventus e della Nazionale campione del Mondo nel 2006, Marcello Lippi, è stato intervistato dal quotidiano sportivo ‘Tuttosport’. Tra le tante dichiarazioni, una anche sulla Roma:

La Roma si è avvicinata molto alla Juventus, basta vedere l’attacco: Dzeko, Salah, Totti, Iturbe e Ibarbo, è una squadra molto forte. Ma chi vince da quattro anni consecutivi resta il favorito. Una squadra diversa non vuol dire meno forte: significa che la società ha avuto il coraggio e la lungimiranza di programmare. Con le idee chiare e i rinforzi giusti i bianconeri restano favoriti. Certo, l’infortunio di Khedira ha complicato i piani di partenza, ma continua ad essere la squadra da battere“.

Sotto Juventus e Roma ci metto il Milan – conclude il tecnico toscano – che è nettamente migliorato e motivato. Con un allenatore come Mihajlovic che mi sembra abbia trasmesso cose positive. L’Inter, al contrario, ha cambiato tantissimo e vuole ancora comprare: in questi casi non basta uno schiocco di dita per trovare subito compattezza“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy