La Roma vince ancora, tris in casa del Lille: Dzeko ispira, Zaniolo, Under e Cristante segnano – FOTO

La Roma vince ancora, tris in casa del Lille: Dzeko ispira, Zaniolo, Under e Cristante segnano – FOTO

I giallorossi vanno in svantaggio nel primo tempo, rimontano e subiscono ancora dopo il giro di cambi, poi la chiude l’ex Atalanta. Difesa da registrare, bene in attacco

di Valerio Salviani, @vale_salviani

La Roma viaggia a due velocità e vince con il Lille nel primo match internazionale dell’era Fonseca. Al Pierre Mauroy finisce 2-3, con i giallorossi che passano in svantaggio (Weah al 19’), poi rimontano nella ripresa grazie ai gol di Under e Zaniolo, subiscono il nuovo pari di Araujo e segnano infine il tris grazie a Cristante. Dzeko decisivo in tutte le reti, punto di riferimento imprescindibile dell’attacco.

INSICUREZZA – Primo match di livello per la Roma in questa pre-season e Fonseca non cambia. Contro il Lille spazio all’ormai solito 4-2-3-1, con Fazio-Jesus al centro e la coppia di mediani inedita formata da Diawara e Cristante. La prima occasione per passare in vantaggio ce l’hanno i giallorossi: Dzeko trova l’inserimento di Zaniolo, ma il centrocampista da buona posizione spara alto. Roma imprecisa nei passaggi e poco sicura dietro, il Lille ne approfitta. Florenzi sbaglia l’appoggio per Dzeko, i francesi recuperano palla, Bamba e Weah dialogano nello stretto lasciando sul posto lo stesso Florenzi e Fazio, e colpiscono con il figlio di George. Al 19’ i padroni di casa sono in vantaggio.

BRIVIDI – La Roma prova a fraseggiare a centrocampo, al 26’ arriva però un altro regalo, stavolta di Cristante, che con un retropassaggio sbagliato innesca il contropiede di Remy, ma l’attaccante francese pecca di egoismo e grazia i giallorossi provando il tiro da fuori, parato da Lopez. Al 39’ ancora uno svarione difensivo della Roma, ma stavolta Jesus ci mette una pezza e il Lille non riesce a colpire con Ikoné. La squadra di Fonseca abbassa il baricentro e non incide in fase di pressing come vorrebbe Fonseca. Al 43’ però si riaffaccia in attacco ancora con Zaniolo (tra i migliori dei suoi), che si libera di un difensore e lascia partire il destro che non impensierisce Maignan. Primo tempo che si chiude in svantaggio di una rete.

UNO-DUE: ROMA AVANTI – Nel secondo tempo entra in campo un’altra Roma. La squadra sembra aver recuperato sicurezza e coraggio e al 50’ segna subito il pari. Lancio in profondità di Diawara che trova Dzeko con il contagiri, il bosniaco serve alla perfezione Under che arrivando da dietro batte Maignan e fa 1-1. Passano dieci minuti e la Roma segna ancora. Dzeko fa da regista, serve Kolarov sulla sinistra, palla dentro per Zaniolo che vince un rimpallo e segna con la porta sguarnita. Uno-due terribile degli uomini di Fonseca, completamente trasformati dopo 45 minuti sottotono.

TRIS E SORRISI – Al 70’ Fonseca cambia tutto (o quasi) e la Roma, che era in controllo, subisce il pari. Il Lille esce bene dal pressing dei giallorossi, Soumaré porta palla a centrocampo e serve Araujo in profondità, che lasciato solo a sinistra trafigge Pau Lopez. Dubbi sulla posizione di partenza del brasiliano, che sembra in fuorigioco al momento del passaggio. Ancora un brivido poco dopo con Remy che da solo manca l’appuntamento con il pallone dopo un bel cross da sinistra. Negli ultimi minuti la Roma torna avanti, stavolta con Cristante che batte il portiere con un bel sinistro, ispirato ancora da Edin Dzeko, autore di una partita da ricordare. Settima vittoria su sette per Fonseca, che può sorridere. Appuntamento a mercoledì, quando i giallorossi torneranno a Perugia per sfidare il Bilbao.

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

90’+3 – Finisce qui! La Roma vince in casa del Lille grazie ai gol di Under, Zaniolo e Cristante nel recupero. Buona prova, soprattutto nel secondo tempo, con due assist di#Dzeko.

90’+1 – Il gol della Roma, giallorossi di nuovo in vantaggio! Bella palla per Dzeko, che aggancia in area in grande stile e poi serve Cristante: il centrocampista colpisce di prima dal limite con il sinistro e incrocia in maniera splendida dove Jardim non può arrivare!

84′ – Altri due cambi per i padroni di casa: Show prende il posto di André, Postolachi rileva Remy.

80′ – Ora il Lille ha ripreso verve e si rende pericoloso sfruttando le sue caratteristiche: l’ultima manovra porta al tiro Celik ma il pallone finisce fuori.

75′ – Girandola di campi per i francesi: Reinildo, Niasse, Ouattara, Jardim e Pied al posto di Bradaric, Fonte, Weah, Maignan e Bamba.

73′ – Arriva il pareggio del Lille con il gol di Araujo, servito in profondità da un lancio lungo di Ikoné: a tu per tu con Lopez, il neoentrato lo fulmina con il sinistro.

72′ – Subito un altro cambio: Florenzi lascia il campo a Spinazzola e la fascia di capitano a Dzeko.

71′ – Girandola di cambi per la Roma: dentro Pellegrini, Perotti e Antonucci al posto di Diawara, Under e Kluivert.

62′ – Vantaggio della Roma! Bella azione sulla sinistra dei giallorossi, Kolarov arriva sul fondo e mette palla in mezzo per Zaniolo. Il centrocampista viene anticipato in spaccata da un difensore ma il rimpallo finisce sulla traversa: il pallone si impenna e Zaniolo è bravo a mettere dentro con un tocco con la punta, anche con un po’ di mestiere. Rimonta completata.

58′ – Primo cambio del match per il Lille: dentro Araujo per Ikoné. A seguire anche Soumaré al posto Thiago Maia.

51′ – Il pareggio di Cengiz Under! Palla stupenda in verticale da parte di Diawara per Dzeko, che scatta sulla linea del fuorigioco e aspetta l’arrivo di Under: palla coi giri giusti per il turco che impatta a meraviglia con il sinistro e buca il portiere avversario.

47′ – Subito buona occasione per la Roma: la palla cammina veloce al limite dell’area del Lille, Kluivert cerca Zaniolo di tacco ma i francesi recuperano palla.

45′ –  Al via la ripresa di Lille-Roma.

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

45’+1 – Termina qui il primo tempo: Lille in vantaggio con il gol al 19′ di Weah. Roma in difficoltà soprattutto per la grande velocità ed esplosività dei francesi.

44′ – Si fa vedere anche la Roma: molto attivo Zaniolo che entra in area, dribbla un avversario e si porta il pallone sul destro. La posizione però è defilata e Maignan blocca chiudendo il palo.

40′ – Lille a un passo dal raddoppio: Weah recupera palla a centrocampo sull’errore di Diawara, lancia Bamba che si invola solo davanti a Lopez. Jesus lo rallenta, poi il pallone arriva a Ikone che da pochi metri spara alto.

37′ – Il Lille riesce a manovrare in attacco senza grossi problemi, soprattutto sulle fasce: Bamba prova il tiro a giro dalla sinistra ma finisce altissimo.

32′ – Gioco fermo per un contatto tra Fazio e André in occasione di un corner per la Roma: il giocatore dei francesi resta a terra, serve l’intervento dei sanitari.

27′ – Calcio di punizione per la Roma dalla sinistra: il cross di Kolarov è molto interessante ma in area non arriva nessun calciatore giallorosso, il pallone sfila sul fondo.

25′ – Roma in difficoltà: Remy sfonda letteralmente, superando anche Fazio che aveva provato a buttarlo giù, poi è egoista e calcia debolmente in porta invece di servire uno dei tre compagni appostati davanti alla porta. Pericolo scampato.

24′ – Il Lille spinge ancora: palla dalla sinistra di Ikone per Weah che prova il colpo di prima intenzione al volo ma la palla finisce alta sopra la traversa.

19′ – Uno-due al limite tra Weah e Bamba, che penetra in area e calcia in porta: Lopez respinge, ma il pallone finisce sui piedi della punta dei francesi che piazza il tap-in. Weah firma il vantaggio dei padroni di casa.

18′ – Sul contropiede del Lille dopo il corner per la Roma ammonito Kolarov, protagonista di un fallo nettissimo a centrocampo per interrompere la ripartenza pericolosa dei francesi.

17′ – Risponde subito la Roma con una buona trama offensiva: i pericoli arrivano soprattutto da destra, la palla di Florenzi per Dzeko viene respinta in angolo.

14′ – Occasione per i padroni di casa! Il tiro da fuori di Remy è potente ma Pau Lopez blocca a terra.

11′ – La Roma soffre la grande velocità del Lille, che gioca molto di rimessa: prima c’è la chiusura di Fazio, poi la respinta in corner.

8′ – Break della Roma dopo il contropiede del Lille: buona palla di Dzeko in profondità per Zaniolo, che in area scarica subito il sinistro in porta sulla scivolata di un difensore. Palla a lato senza deviazione, ma ottima occasione per i giallorossi.

0′ – È iniziato il match tra Lille e Roma!

IL TABELLINO

Lille (4-4-2): Maignan (dal 75′ Jardim); Celik, Ié, Fonte (dal 75′ Niasse), Bradaric (dal 75′ Reinildo); Ikoné (dal 58′ Araujo), Maia (dal 58′ Soumaré), André (dall’84’ Show), Bamba (dal 75′ Pied); Rémy (dall’84’ Postolachi), Weah (dal 75′ Ouattara).
A disp.: Jakubech.
All.: Galtier.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (dal 72′ Spinazzola), Fazio, Jesus, Kolarov; Cristante, Diawara (dal 71′ Pellegrini); Under (dal 71′ Antonucci), Zaniolo, Kluivert (dal 71′ Perotti); Dzeko.
A disp.: Mirante, Fuzato, Mancini, Schick.
All.: Fonseca.

Arbitro: Jerome Brisard (FRA)

Marcatori: 19′ Weah (L), 51′ Under (R), 62′ Zaniolo (R), 73′ Araujo (L), 90’+1 Cristante (R)
Ammoniti: Kolarov (R)
Espulsi: –

CRONACA PRE-PARTITA

Ore 17.30 – La Roma scende in campo per il riscaldamento.

Ore 17.00 – Prima del match contro la Roma, il Lille sta presentando la sua rosa per la stagione 2019/2020.

Ore 16.40 – I giallorossi sono subito scesi in campo per il giro di ricognizione. Tra poco via al riscaldamento.

Ore 16.36 – La squadra di Fonseca è appena arrivata allo stadio Pierre Mauroy: alle 18 il fischio d’inizio dell’amichevole contro il Lille.

Ore 16.19 – La Roma ha lasciato l’hotel per dirigersi allo stadio del Lille.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy